QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 19° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 20 settembre 2017

Attualità lunedì 17 luglio 2017 ore 14:16

Al via l'esproprio dell'archivio Vasari

Il Mibact ha avviato la procedura di esproprio dei 31 faldoni con gli autografi del grande artista rinascimentale Giorgio Vasari

AREZZO — L'Archivio Vasari è custodito nella Casa Giorgio Vasari di Arezzo e di proprietà privata dei quattro fratelli Festari. Il ministero dei Beni culturali, tramite la direzione generale degli Archivi, ha avviato la procedura "per la dichiarazione di pubblica utilità" dei 31 faldoni con gli autografi del grande artista rinascimentale.

L'avvio del procedimento per la cessione coattiva, ovvero dell'esproprio, dell'Archivio Vasari è stata comunicata ai fratelli Festari, che ora potranno anche valutare la possibilità di una cessione volontaria al ministero sulla base di un'intesa.

L'atto è stato motivato dalle "difficoltà frapposte dalla parte proprietaria che, di fatto, non ha mai accettato che lo Stato esercitasse le funzioni e disciplinasse le attività volte a garantire la protezione, la conservazione e la valorizzazione di quel patrimonio documentario al fine di assicurarne la pubblica fruizione".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca