QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 19°32° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 17 agosto 2018

Cronaca mercoledì 21 febbraio 2018 ore 14:47

Droga a chili nascosta in casa della nonna

Un giovane di 21 anni è stato arrestato ieri per detenzione di droga. Prelevato dagli agenti, alla nonna ha detto che avrebbe dormito da un amico



AREZZO — Nel primo pomeriggio di ieri gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Arezzo, nell’ambito di un servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro della città di Arezzo, ha tratto in arresto, in zona Saione, un cittadino italiano di 21 anni, trovato in possesso di tre dosi di cocaina nascosti all’interno della giaccone. 

La decisione degli agenti di procedere con una perquisizione domiciliare hanno portato all'abitazione della nonna ottantenne del giovane, dove anche lui vive. Oltre all'anziana, trovata a letto a riposare e quindi svegliata di soprassalto, i poliziotti hanno scovato una sorta di deposito della droga. In particolare, sono stati trovati più di 2 kg e mezzo di marijuana chiusa in sacchi sigillati ermeticamente, una cinquantina di grammi di hashishin parte confezionato in buste sottovuoto e in parte chiusi in vasetti di vetro, ed infine quasi mille euro in contanti.

Insieme alla droga, nascosta in uno zaino da scuola, l’arrestato teneva in bella mostra a pochi metri dalla stanza della nonna tutto il necessario per il confezionamento: bilancino di precisione, apparecchio per il sottovuoto e bustine di nylon. 

Il giovane, in seguito alla perquisizione e all'arresto, non ha avuto il coraggio di confessare alla nonna quanto gli stava succedendo ed ha giustificato la notte in camera di sicurezza dicendo che avrebbe dormito da un amico. Oggi in direttissima la convalida dell’arresto.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca