QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 13 dicembre 2017

Attualità venerdì 23 giugno 2017 ore 13:25

"È stata una proposta di iniziativa popolare"

Romizi: “Il Comune parte civile nel processo su Banca Etruria grazie a una delibera consiliare di iniziativa popolare. Mi pare giusto ricordarlo"

AREZZO — “È stata una proposta di delibera di iniziativa popolare, approvata all’unanimità un anno fa dal Consiglio Comunale – ha precisato il consigliere comunale Francesco Romizi –, a portare il Comune di Arezzo a costituirsi parte civile nel processo per il crac di Banca Etruria".

“La proposta di deliberazione era stata promossa da Possibile – prosegue la nota –, la formazione politica nata a Roma nel giugno 2015 e che fa riferimento a Giuseppe Civati, ed era accompagnata da 400 firme. Personalmente avevo fornito il mio supporto nella veste di pubblico ufficiale durante questa raccolta di firme”.

“Mi pare giusto – ha poi concluso – ricordarlo per non fare apparire la scelta, compiuta ieri dal sindaco, come quella di un uomo solo al comando”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità