QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 14°26° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 25 maggio 2016

Sport mercoledì 09 marzo 2016 ore 15:52

Ginnastica, Iervolino vince il titolo toscano

Gaia Iervolino

Ginnastica Petrarca conquista un nuovo titolo regionale con la giovane promessa Gaia Iervolino, risultata la migliore nella sua categoria

AREZZO — Questa vittoria conferma il talento e la completezza dell'atleta petrarchina perché è arrivata in una delle gare più impegnative dell'intera stagione in cui le ginnaste di tutta la Toscana si sono messe alla prova a Viareggio in ben quattro attrezzi tra cerchio, clavette, fune, nastro e palla, con una classifica finale nata dalla somma dei punteggi di ogni singola esibizione.

Classe 2003, Iervolino è una ragazza siciliana che ha scelto di trasferirsi ad Arezzo per allenarsi e gareggiare con la Ginnastica Petrarca: dopo aver contribuito alla promozione in A1 della società aretina, in questa stagione le tecniche Irene Leti e Elena Zaharieva hanno lavorato con lei per permetterle di spiccare il volo anche a livello individuale. Il risultato è stato immediatamente positivo, con il titolo toscano che le ha aperto le porte per partecipare ai Campionati Interregionali in programma ad inizio aprile a Terranuova Bracciolini da cui usciranno le migliori atlete che accederanno ai Campionati Italiani.

La Ginnastica Petrarca parteciperà ai Campionati Interregionali anche con Asia Massetti, atleta del 2001 che nella "Junior 2^ Fascia" ha colto un bel quarto posto ad un passo dal podio in virtù, soprattutto, di un impeccabile esercizio con le clavette. Un risultato positivo è arrivato anche con due delle agoniste più piccole del settore giovanile, Francesca Mazzierli del 2005 e Martina Menchetti del 2006, che gareggiando nelle "Allieve 1^ Fascia" hanno vissuto una positiva esperienza di confronto con coetanee di tutta la regione.

«Impegno e concentrazione - spiega Leti - hanno permesso a Gaia di raggiungere un grande risultato. La nostra atleta ha compiuto una coraggiosa scelta di vita, dunque siamo orgogliosi che i suoi sforzi siano stati ripagati e che possiamo ora ambire ai più prestigiosi palcoscenici nazionali».

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità