QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi -3°7° 
Domani -4°7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 11 dicembre 2018

Attualità mercoledì 17 agosto 2016 ore 17:10

Giostra straordinaria, torna lo storico araldo

Sabato 27 agosto sarà Gianfrancesco Chiericoni a "guidare" aretini e turisti nell'edizione più attesa dell'anno. Ecco tutto il programma



AREZZO — In occasione della Giostra straordinaria di agosto, è previsto il rientro dello storico araldo Gianfrancesco Chiericoni, già salutato con gioia dagli aretini sui Social. Per quanto riguarda il programma di questa edizione straordinaria, prevista il 27 agosto in onore del Giubileo della Misericordia,  ecco le tappe che accompagneranno aretini e turisti al grande giorno:

Cerimonia estrazione delle carriere

Sabato 20 agosto ore 11

ore 10,30 Ritrovo dei figuranti in Piazza della Badia;

ore 10,40 Corteo degli armati per raggiungere il Palazzo dei Priori percorrendo Via Cavour, Piazza S. Francesco, Via Cesalpino e Piazza del Comune;

ore 11,00 Consegna dello “scettro” da parte del Sindaco al Maestro di Campo;

  • I paggetti dei quartieri estraggono l’ordine delle carriere sia per la edizione straordinaria del 27 Agosto che per la edizione ordinaria del 4 Settembre
  • Giuramento dei Capitani dei quartieri ed estrazione delle lance per correre la Giostra;
  • Presentazione della lancia d'oro della edizione di Agosto e della edizione di Settembre;
  • Le Lance d’Oro vengono portate in Cattedrale dove rimarranno fino al giorno della rispettiva edizione;

ore 12,00 Dalla cattedrale i quartieri fanno ritorno alle sedi storiche.

Prove dei giostratori in piazza Grande

da domenica 21 a mercoledì 24 agosto

Dalle 20,15 alle 21,15 Giostratori esordienti

Dalle 21,30 alle 23,30 Giostratori Titolari.

Giovedì 25 dalle 17,30 alle 18,30 turno facoltativo - possono provare i giostratori titolari. A seguire Bollatura dei cavalli.

Prova generale

Giovedì 25 Agosto ore 21,30

(INGRESSO A PAGAMENTO)

ore 21,00 : Ritrovo dei figuranti in Piazzetta S. Niccolò

ore 21,30 : Ingresso dei figuranti in Piazza Grande secondo il programma della Giostra

La Prova Generale viene corsa da 2 cavalieri esordienti per ogni Quartiere. A fine Prova Generale al Quartiere vincitore vengono offerti panini e porchetta.

Cene propiziatorie

Venerdì 26 Agosto ore 20,30

E' Giostra!

Sabato 27 agosto

132^ EDIZIONE dedicata al Giubileo della Misericordia

(INGRESSO LIBERO)

Ore 07,00 - primo colpo di mortaio

Ore 10,30 - ritiro da parte dei Fanti del Comune e dei Valletti della Lancia d’oro dal Duomo

Ore 11,00 - secondo colpo di mortaio annunciante l’uscita dell’Araldo e l’inizio della lettura del Bando della Giostra alla popolazione. Al suono del campano della torre civica, il corteo muove dal palazzo dei priori sostando nei seguenti punti: - Piazza della Libertà (Palazzo Comunale), Basilica della Pieve, Piazza S. Michele, incrocio Corso Italia, Via Roma, Piazza S. Francesco.

Ore 18,45 - Terzo colpo di mortaio. Benedizione dei Giostratori e degli armati dei Quartieri: Porta Crucifera : Chiesa di Santa Croce, Porta del Foro Chiesa di San Domenico; Porta S. Andrea : Chiesa di S. Agostino Porta S. Spirito : Piazza Sant'Jacopo

Ore 19,15 - Ritrovo di tutti i figuranti in Piazza S. Domenico.

Ore 19,45 – Quarto colpo di mortaio. Inizio del corteo per raggiungere il Duomo percorrendo Via Ricasoli.

Ore 20,00 – Benedizione impartita dal Vescovo sul sagrato del Duomo, accompagnato dalle insegne guerriere trecentesche del vescovo Guido Tarlati.

Ore 20,15 – Sfilata del corteo storico per raggiungere Piazza Grande, percorrendo Via Ricasoli, Via dei Pileati, Corso Italia, Via Roma, Piazza G. Monaco, Via G. Monaco, Piazza S. Francesco, Via Cavour, Via Mazzini, Via Borgunto.

Tutti in piazza per la Giostra

(INGRESSO A PAGAMENTO)

Ore 21,30 – Quinto colpo di mortaio. Ingresso in Piazza Grande degli Sbandieratori della Giostra e loro esibizione;

- Ingresso del corteo storico, al suono di trombe e rullo di tamburi:

- Ingresso dei gonfaloni con gli emblemi della Città, del Comune, del Popolo di Arezzo e di quelli di parte Guelfa e Ghibellina;

- Ingresso degli armati dei Quartieri e degli otto giostratori;

- Ingresso dei Cavalieri di Casata, rappresentanti l’antica nobiltà e loro schieramento sulla lizza;

  • Lettura della disfida di Buratto da parte dell’Araldo.
  • Saluto degli Armati al grido di “Arezzo”.
  • Esecuzione dell’Inno del Saracino da parte del Gruppo Musici.
  • Prima serie di carriere contro il Saracino secondo l’ordine delle carriere sorteggiato la settimana precedente;
  • Seconda serie ed eventuali carriere di spareggio.
  • Consegna della Lancia d’Oro al Quartiere vincitore da parte del Sindaco di Arezzo.
  • Te deum di ringraziamento del Quartiere vincitore in Cattedrale


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità