QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 13°16° 
Domani 23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 29 settembre 2016

Sport venerdì 26 febbraio 2016 ore 11:00

La Chimera trova la gloria a Pontedera

Al 35° Trofeo Nazionale Città di Pontedera sono arrivate 38 medaglie e il secondo posto finale, la Chimera sta per entrare in un periodo importante

AREZZO — La Chimera Nuoto si è preparata a queste gare partecipando a numerose manifestazioni in cui ha registrato con i propri atleti ottimi tempi cronometrici e ha fatto incetta di medaglie: le ultime gioie sono arrivate dal 35° Trofeo Nazionale "Città di Pontedera" che ha visto la società issarsi al secondo posto della classifica generale. In totale, i diciotto nuotatori della squadra aretina sono saliti sul podio per trentotto volte, ottenendo diciotto ori, dodici argenti e otto bronzi che li hanno consacrati tra i migliori in assoluto della competizione.

Particolarmente positive sono risultate le prove di Elisa Fazzuoli e di Rachele Nannini, due ragazze del 2001 che sono arrivate prime in tutte le gare disputate e che hanno conquistato tre ori a testa: la prima ha festeggiato nei 50 stile libero, nei 50 e nei 100 dorso, mentre la seconda nei 200 misti, nei 50 e nei 200 farfalla. Un poker di medaglie porta invece la firma di Matteo Mannelli (2002) che è arrivato davanti a tutti nei 100 farfalla, nei 100 e nei 200 stile libero, arricchendo il suo palmares anche con un argento nei 200 misti; ha meritato quattro medaglie anche Vanessa Cattaneo con un primo posto nei 200 dorso e tre secondi posti nei 200 misti, nei 50 e nei 100 dorso.

Due ori sono frutto di Edoardo Calussi (primo nei 50 e nei 200 farfalla, e secondo nei 100 stile libero) e di Emanuele Fiorilli (primo nei 200 stile libero e nei 200 dorso), ma hanno festeggiato anche Francesca Benedetti (prima nei 100 stile libero), Martina Bisaccioni (prima nei 100 rana), Lorenzo Brandini (primo nei 200 misti) e Mattia Esposito (primo nei 200 rana). Gli altri buoni piazzamenti della Chimera Nuoto sono infine merito di Davide Tavanti (argento nei 100 dorso e nei 100 rana, e bronzo nei 200 misti e nei 100 stile libero), Luca Serafini (argento nei 200 stile libero e bronzo nei 50 farfalla e nei 50 stile libero), Lorenzo Sestini (argento nei 50 e nei 100 stile libero), Giuditta Rachini (argento nei 200 misti e bronzo nei 200 rana), Roberta Rotondo (argento nei 200 rana e bronzo nei 100 rana), Filippo Porro (argento nei 50 dorso), Andrea Cacioli (bronzo nei 100 farfalla) e Gabriele Fioravanti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità