QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 19° 
Domani 12°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 25 maggio 2016

Spettacoli martedì 12 gennaio 2016 ore 15:00

La nuova edizione di Aurora Ridens

Al via la tredicesima edizione del laboratorio di cabaret più longevo della Toscana che torna a regalare risate con nuovi appuntamenti

AREZZO — Aurora Ridens che, anche per questa nuova edizione, rappresenta una vetrina per tanti artisti che proveranno in anteprima i loro nuovi sketch e ne misureranno l'apprezzamento in base alle reazioni dell'esigente pubblico del Circolo Cultura Aurora di piazza Sant'Agostino. 

Gli spettatori diventeranno le cavie per rodare quelle battute, quelle gag e quei personaggi che, in caso di successo, entreranno nel repertorio proposto dai vari comici nei loro spettacoli o nelle principali trasmissioni televisive di cabaret.

Gli appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito e con inizio alle 21.15, prenderanno il via mercoledì 20 gennaio e si svilupperanno con uno spettacolo al mese in calendario il 17 febbraio, il 16 marzo e il 13 aprile. Ogni serata è atteso un ospite d'eccezione e, tra questi, vi saranno gli attesi ritorni anche di artisti che in passato hanno vinto ad Arezzo il concorso nazionale di comicità Sos Cabaret, tra cui Federico Melis e Giovanni Perfetto. Sarà proprio quest'ultimo ad inaugurare Aurora Ridens nel laboratorio del 20 gennaio.

Aurora Ridens tornerà ad essere un laboratorio anche per la stessa associazione Noidellescarpediverse, con i suoi comici che presenteranno tutte le novità in vista della nuova stagione. Tra i protagonisti fissi, dunque, vi sarà anche una doppia coppia tutta aretina con Boncompagni e Valeriani da una parte, e Alan Bigiarini e Lenny Graziani (i casentinesi Alan&Lenny) dall'altra.

«Tra cabaret, magia, mentalismo e musica dal vivo - aggiungono i Noidellescarpediverse - in ogni serata proporremmo qualche nuova sorpresa, provando personaggi sperimentali che andranno incontro al giudizio di tutti i presenti: le risate del pubblico saranno l'unico parametro per valutare la bontà della nostra creatività comica».

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità