QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 17°20° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 23 settembre 2018

Attualità mercoledì 11 luglio 2018 ore 17:23

La laurea di Ilaria, paladina contro i pregiudizi

Bidini da anni combatte contro i pregiudizi sulla disabilità. La tesi era sul ruolo dell'educazione nella lotta al bullismo. Complimenti da Mattarella



AREZZO — Con una tesi sul bullismo e il ruolo dell'educazione per sconfiggere questo fenomeno la studentessa Ilaria Bidini si è laureata oggi ad Arezzo in Scienze dell'educazione e della formazione, presso il Dipartimento dell'Università di Siena. Relatrice della tesi è stata la professoressa Loretta Fabbri, direttrice del Dipartimento. 

Affetta da una patologia invalidante, Ilaria si batte da anni per i diritti dei disabili, contro i pregiudizi e gli stereotipi sulla disabilità, e contro il bullismo e la violenza in Rete. 

Per questo suo impegno nei mesi scorsi è stata nominata Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella, che ieri le ha inviato un messaggio di auguri e congratulazioni.

Ilaria ha ringraziato il presidente per le sue parole di incoraggiamento e la professoressa Fabbri per averla seguita con tanta attenzione durante la preparazione della tesi, ricordando le difficoltà e la tentazione di abbandonare tutto, convinta che non si sarebbe più laureata e che tutto il suo lottare fosse inutile. 

"Nel suo lavoro - ha spiegato la professoressa Fabbri - Ilaria Bidini dà indicazioni metodologiche per la scuola - ambiente privilegiato per combattere il bullismo -, raccoglie testimonianze ed elogia il principio esistenziale della lotta e della speranza invitando le vittime a non arrendersi mai. Un lavoro denso di emozioni, sentimenti e passioni".

“E’ un traguardo importante quello raggiunto oggi da Ilaria – ha detto il rettore dell’Ateneo Francesco Frati – . Le auguro di realizzare i propri progetti professionali e di continuare a impegnarsi per quei valori fondamentali di cui da tempo è una grande testimone”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca