QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 20° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 23 ottobre 2018

Attualità mercoledì 06 giugno 2018 ore 12:31

Prende forma il nuovo parco urbano

Presentato il progetto definitivo della riqualificazione dei 19mila metri quadri tra via Uguccione e la tangenziale di viale don Minzoni



AREZZO — Il programma di riqualificazione urbana e sicurezza delle periferie entra nel vivo. Il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini ha presentato il progetto definitivo relativo all'area di 19mila metri quadrati compresa tra via Uguccione della Faggiuola e il limitrofo tratto di tangenziale di viale Don Minzoni.

"Qualità urbana, coesione sociale, valorizzazione ambientale: questi i nostri propositi in termini generali per l’Arezzo del 2020 - ha commentato il vicesindaco -. Li ribadiamo nello specifico per questo progetto, aggiungendo un altro valore in cui crediamo: l’accessibilità per tutti. Parliamo di un nuovo parco urbano, in una zona peraltro da sempre trascurata, da realizzare secondo uno schema ad ‘albero’ in cui, lungo un percorso rettilineo centrale si alternano differenti attività. Vogliamo garantire inoltre protezione dai rumori e dalle polveri prodotte dal traffico sulla tangenziale grazie a un sistema di dune di terreno che delimitino le diverse aree tematiche. Nel parco si snoderà una pista ciclo-pedonale di collegamento tra via Pietro Nenni e via Uguccione della Faggiuola. L’area sarà ovviamente priva di barriere architettoniche e quindi fruibile dai disabili. L’investimento è davvero importante: 2 milioni di euro circa”.

Le attività che si svolgeranno all’interno del parco, al cui ingresso sorgerà un ristoro con un ampio spazio esterno, saranno organizzate per aree tematiche: giochi per i bambini più piccoli, le più prossime all’area di ristoro e ai servizi igienici e dunque le più lontane da viale Don Minzoni, a salire i giochi per i bambini più grandi e i campi sportivi, questi ultimi comunque nel settore opposto alle abitazioni. Gli spazi per il relax e per il fitness saranno infine dislocati nel settore nord-occidentale e dotato di spogliatoio. Il parco sarà completamente recintato. All’altezza dell’ingresso principale, in via Uguccione della Faggiuola, saranno creati marciapiedi e rifatta la pavimentazione stradale. 

Lavori a partire da inizio 2019.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità