QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi -2°13° 
Domani -2°4° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 07 dicembre 2016

Attualità venerdì 19 febbraio 2016 ore 19:28

Sequestrati i cellulari dei testimoni

Caso Piscaglia, il giudice Tafuro, presidente della corte d'assise, ha disposto il sequestro del cellulare della testimone G.M e di quello del marito

AREZZO — La richiesta era stata avanzata dai legali del frate, Francesco Zacheo e Rizieri Angeletti, a margine della testimonianza resa dalla donna in aula, la quale aveva raccontato, sollecitata dal pm Marco Dioni che ha condotto le indagini sulla scomparsa di Guerrina da Ca Raffaello, come il marito avesse ricevuto qualche giorno dopo quella data un sms sul proprio telefono.

Nel messaggio Guerrina o chi per lei diceva di "essere andata via con il suo amoroso". La testimone nella circostanza inoltrò l'sms dal cellulare del marito al suo informando poi un alto prelato di quanto accaduto.

La difesa ha fortemente contestato nel contro interrogatorio il comportamento della testimone chiedendo il sequestro dei due cellulari.

La corte si è ritirata in camera di consiglio accogliendo, al rientro in aula, la richiesta. G.M. ha consegnato i due telefoni.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità