QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 18°31° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 agosto 2016

Cronaca sabato 20 febbraio 2016 ore 16:41

Ritrovata refurtiva per un valore di 50 mila euro

In seguito ad un'attività per contrastare il fenomeno dei reati predatori, i militari del comando provinciale hanno rintracciato un 34enne romeno

VALDARNO — L’uomo, celibe già gravato da pregiudizi penali per reati contro il patrimonio, è sospettato di essere il terminale di una serie di furti commessi in alcuni comuni del Valdarno. Nel mirino degli assalti armi, oggetti da lavoro, generi alimentari e molte altre cose.

In casa dell’uomo, infatti, i carabinieri in seguito ad una perquisizione presso hanno trovato ingente refurtiva messa sotto sequestro. Il valore dei beni trafugati si aggira sui 50mila euro e sarebbe proveniente prevalentemente da un furto commesso lo scorso 3 febbraio a Loro Ciuffenna. In quel caso furono rubati armi, munizioni e attrezzi da lavoro. Nel dettaglio, sono stati ritrovati: una Carabina marca “Remington” cal. 7 magnum; un fucile marca “The meriden firearms co.” Calibro 12; tre motoseghe marca “Husquarna”; un flessibile angolare marca “Felisatti”: e poi 209 cartucce cal.12; 34 cartucce cal.7 magnum remington;.10 cartucce cal.8.

Sottoposti a sequestro anche i generi alimentari asportati da esercizi commerciali della zona, molto probabilmente oggetti di furti compiuti nella provincia di Arezzo nel corso del mese di gennaio e per i quali sono in corso accertamenti sulla provenienza e riconoscimento da parte dei legittimi proprietari.

L’uomo sarebbe dovuto rientrare in Romania nei prossimi giorni, adesso si trova presso la casa circondariale di Arezzo.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cultura

Attualità

Attualità