QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi -3°7° 
Domani -4°7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 11 dicembre 2018

Attualità domenica 25 febbraio 2018 ore 14:00

Spettacolare esercitazione sotto la neve

In Val di Luce il personale Elisoccorritore del reparto volo di Arezzo ha eseguito l'attività di addestramento in condizioni estremamente difficili



ABETONE — Dal 20 al 22 febbraio, si è svolta nel comprensorio sciistico della Val di Luce nel comune di Abetone (PT) una attività addestrativa Neve – Ghiaccio rivolta al personale Elisoccorritore del reparto volo di Arezzo, dipendenti della Direzione Regionale Toscana e Direzione Regionale Umbria, in collaborazione con il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Pistoia. 

Il personale ha operato in condizioni climatiche severe, sia per le copiose precipitazioni in atto, sia per le basse temperature registrate e rese ancora più rigide dal forte vento

Obiettivo principale dell'attività addestrativa ha riguardato l’autoprotezione degli operatori e il soccorso in ambienti in quota innevati e ghiacciati, la simulazione di ricerca e recupero disperso in valanga con lo strumento di ricerca ARVA e relativi accessori.

Parte dell’addestramento è stato dedicato inoltre allo scarico degli impianti di risalita, con prova di evacuazione della seggiovia, che si è svolta a chiusura della giornata e protraendosi fino alle ore notturne, ricreando così uno scenario operativo verosimile. Durante il periodo addestrativo, gli operatori sono stati coinvolti insieme ai colleghi dei Comandi VF di Pistoia e Modena, Soccorso Alpino e Carabinieri, in una operazione di ricerca e soccorso di due escursionisti che, a causa delle condizioni atmosferiche, sono stati costretti a bivaccare all’interno di una “truna” (ricovero di emergenza realizzato nella neve), per poi riprendere il cammino all’alba ed essere accolti dai soccorritori VF nei pressi di un rifugio abbandonato (rendez vou concordato telefonicamente) a monte delle piste da sci del comprensorio suddetto ed accompagnati a valle con l’ausilio di un Gatto delle Nevi messo a disposizione dal gestore degli impianti di risalita.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità