QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 15°23° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 25 giugno 2018

Sport giovedì 22 febbraio 2018 ore 11:19

Chimera Nuoto, due titoli regionali ai master

foto Chimera Nuoto

Valentina Palazzi e Stefania Roncolini medaglie d’oro ai Campionati toscani di Livorno. Alla società aretina due ori, un argento e tre bronzi



AREZZO — La Chimera Nuoto trova successi con i “grandi” del master, il settore rivolto agli atleti agonisti con più di venticinque anni.

Diciotto nuotatori aretini hanno gareggiato ai Campionati regionali di Livorno e, sfidando centinaia di avversari di cinquantun società di tutta la Toscana, hanno festeggiato un bel palmares con due titoli regionali, un argento e tre bronzi. 

La squadra della Chimera Nuoto, accompagnata dai tecnici Alberto Bertuccini e Marco Licastro, ha applaudito soprattutto l’ottima prestazione nella categoria Master25 di Valentina Palazzi che ha trionfato nei 400 misti ed è poi arrivata seconda nei 100 delfino. 

Il secondo oro porta invece la firma di Stefania Roncolini che, nei Master30, è arrivata davanti a tutti nei 50 dorso; questa atleta si è confermata tra le migliori della Toscana anche con il bronzo nei 50 stile libero e ha dato così seguito ad una carriera sportiva di grandi successi che, nelle scorse stagioni, l'ha vista vincere due argenti e un bronzo ai campionati italiani.

Le ultime due medaglie sono merito di Ilaria Girolamo nei Master35 e di Riccardo Rossi nei Master30 che, nei 100 misti, hanno tagliato il traguardo al terzo posto. 

Positiva, infine, è stata anche la prova di Andrea Raffaelli che, nei Master50, ha colto un doppio quarto posto nei 400 misti e nei 100 dorso. Ma a scendere in vasca per la Chimera Nuoto sono stati anche Luca Arezzini, Matteo Benocci, Giuseppe Bevilacqua, Alessandra Bosi, Tiziano Caldarone, Giorgio Croce, Paolo Donnini, Mauro Galimberti, Rosaria Gammuto, Massimiliano Genca, Mirko Micheli, Andrea Raffaelli, Massimiliano Santini e Nicola Stanganini. 

"Le sei medaglie sono un motivo di grande gioia - ha commentato il direttore sportivo Marco Magara- ma ancor di più ci soddisfa l’alto numero di nuotatori Master con cui abbiamo gareggiato, denotando un settore degli adulti in crescita e con grandi prospettive anche in vista dei prossimi campionati italiani".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità