comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 12°24° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
Coronavirus, Zangrillo: «Una seconda ondata? Non ha senso parlarne, è come dire a Milano a dicembre nevica»

Attualità mercoledì 08 aprile 2020 ore 14:52

Il San Donato eccelle anche per i non Covid

Un 61enne lombardo è stato curato per una grave polmonite e insufficienza renale. L'ospedale aretino si conferma punto di riferimento nazionale



AREZZO — Il San Donato si conferma, ancora una volta, tra le eccellenze nazionali.

Non solo malati di Coronavirus ma i medici aretini si distinguono anche nelle altre patologie complesse e delicate.

E' il caso di un 61enne di Voghera che entrato in Nefrologia 25 giorni fa con quadro clinico complesso dovuto ad una grave polmonite ed insufficienza renale, ieri è stato finalmente dimesso perché guarito.

La Regione Lombardia e la Regione Toscana hanno trovato l’accordo affinché l’uomo venisse ricoverato ad Arezzo.

“E’ arrivato da noi in condizioni gravi – dice il direttore della Nefrologia Paolo Conti – Un paziente molto complesso, trattato per insufficienza renale e polmonite. In queste settimane di ricovero, siamo riusciti a rimetterlo in piedi. Dovrà fare attività di riabilitazione, ma è guarito. Ieri lo abbiamo dimesso: non la finiva più di ringraziarci ma per noi, la cosa più bella, è stato poterlo dimettere”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca