QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 21°34° 
Domani 22°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 23 luglio 2017

Attualità domenica 13 novembre 2016 ore 09:00

Una serata dedicata a bitcoin

Sonia Dalla Ragione, presidente donne imprenditrici di Confcommercio

La valuta virtuale è al centro di un incontro organizzato dal gruppo Terziario Donna di Confcommercio

AREZZO — Martedì 15 novembre ad Arezzo si parlerà di “bitcoin”, la nuova valuta virtuale che promette di rivoluzionare il sistema finanziario internazionale, nella serata organizzata nella Casa dell’Energia (via Leone Leoni) dal Gruppo Terziario Donna della Confcommercio aretina.

L’appuntamento, ad ingresso libero e gratuito, è alle ore 21. Ad affrontare l’argomento, che sta entusiasmando gli economisti di tutto il mondo, sono stati chiamati autorevoli esperti: Stefano Capaccioli, dottore commercialista in Arezzo; Marco Amadori, CEO di Inbitcoin.it e ricercatore presso BlockchainLabit, e Luca Sannino, docente della SDA Bocconi e co-founder di Inbitcoin.it. Modera gli interventi la giornalista Maria Chiara Furlò.

Apre l’incontro il saluto della presidente delle donne imprenditrici di Confcommercio Sonia Dalla Ragione. “L’obiettivo della serata è preparare gli imprenditori aretini ai prossimi cambiamenti che toccheranno lo scenario economico anche a livello locale”, sottolinea la presidente di Terziario Donna, “i bitcoin stanno portando una vera e propria rivoluzione nella finanza perché rendono possibili transizioni sicure e veloci in tutto il mondo, senza intermediari perché fuori dal sistema bancario tradizionale, quindi con costi di gestione azzerati. Offrono poi molte opportunità in più anche per le piccole imprese”.

In Italia sono già diventati una realtà in Trentino, dove anche grazie ad un progetto sperimentale della locale Confcommercio bar e negozi accettano già pagamenti in bitcoin. “Ce ne parlerà nello specifico Marco Amadori, che ha seguito l’attuazione del progetto con la sua società, che sviluppa prodotti e servizi per l'uso di bitcoin”, anticipa Sonia Dalla Ragione.

Dal web alla realtà, lo “smart money” sta diventando quindi un fenomeno tangibile anche in Italia. “Per questo motivo, anche le imprese aretine, soprattutto se lavorano con la rete, devono prepararsi alla richiesta dei clienti di pagare con la valuta virtuale”, sottolinea la presidente di Terziario Donna, “martedì i nostri esperti ci spiegheranno nel dettaglio cosa sono e come funzionano i bitcoin, se si basano su una tecnologia affidabile, se conviene adottarli come sistema di pagamento e quali possibilità di investimento possono portare”.

Una serata quindi da non perdere per chi vuole saperne di più su questo fenomeno economico e sociale che qualcuno ha equiparato, per importanza e grado di innovazione, addirittura all'invenzione del personal computer e di Internet. “Sono particolarmente orgogliosa che la proposta di parlare di questo argomento sia arrivata dalle donne del terziario”, sottolinea Sonia Dalla Ragione, “la scarsa alfabetizzazione finanziaria è sempre stata un punto a sfavore delle imprenditrici, ma oggi le cose stanno cambiando rapidamente anche su questo fronte: vogliamo essere sempre di più ‘attrici’ consapevoli dei cambiamenti della società, anche in tema di soldi”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro