comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 14°19° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 07 giugno 2020
corriere tv
Incidente Arezzo, al Tg1 le immagini dell'auto che sbanda prima dell'impatto

Cronaca lunedì 12 dicembre 2016 ore 11:58

Folle fuga in A1 per due quintali di hashish

Foto di archivio

Rocambolesco inseguimento della polizia. Il conducente dell'auto è in fuga ma è stato costretto ad abbandonare vettura e droga



AREZZO — Per sfuggire alla polizia, che lo aveva intercettato mentre viaggiava in A1, ha piu' volte effettuato anche inversioni a ''U'' ai caselli, finendo poi per abbandonare la sua auto con quasi 2 quintali di hashish. 

L'uomo, riuscito a dileguarsi a piedi, è ora ricercato. Tutto è accaduto lo scorso venerdì pomeriggio scorso il tratto dell'A1 tra Arezzo e Valdarno, creando anche panico, riferisce la Polstrada, tra gli altri automobilisti che stavano percorrendo l'autostrada. L'auto, una Renault Megane con targa francese, è stata intercettata dagli agenti della polizia stradale mentre viaggiava in direzione Roma, vicino Laterina. 

Alla guida, spiega la polizia, una persona di carnagione scura mentre sui sedili posteriori si intravedevano alcuni scatoloni. Una pattuglia della sottosezione di Battifolle, insospettitasi, ha intimato l'alt. Il conducente ha fatto finta di immettersi in un'area di sosta, ma poi ha accelerato e si è riportato in carreggiata, costringendo a una brusca frenata i veicoli che sopraggiungevano. 

La Megane, giunta al casello di Arezzo e tallonata dalla polstrada, si è vista la strada sbarrata da un'altra pattuglia. Il conducente ha allora azzardato l'inversione a ''U'' e la stessa cosa è avvenuta al casello di Valdarno. La centrale operativa della polstrada, per evitare rischi, ha ordinato a tutti gli equipaggi di presidiare gli altri caselli e di non tallonare la Megane, ma di seguirla a distanza.

L'auto è stata poi rintracciata, abbandonata, nell'area di servizio di Arno Est: all'interno c'erano quasi due quintali di hashish che, immessi sul mercato nero, avrebbero fruttato per la polizia poco meno di due milioni di euro. Droga e auto sono state sequestrate.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica