Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Attualità venerdì 21 maggio 2021 ore 17:20

Aziende tutelate da infiltrazioni criminali

Firmato Protocollo di Intesa tra Prefettura e Camera di Commercio

Firmato il protocollo di intesa tra Prefettura e Camera di Commercio. Impegno congiunto per evitare che le imprese aretine finiscano in mani sbagliate



AREZZO — La pandemia ha creato un pesante stato di crisi economica. Prefettura e Camera di Commercio uniscono le forze per difendere il sistema imprenditoriale aretino dai rischi di infiltrazioni criminali, che potrebbero approfittare di questo particolare momento delle aziende.

Questo pomeriggio, Anna Palombi, Prefetto di Arezzo e Anna Lapini, vicepresidente vicaria di Camera di Commercio, hanno sottoscritto il protocollo di intesa a tutela del sistema economico locale.

L'impegno congiunto per la lotta alla criminalità e la tutela degli imprenditori della provincia di Arezzo si inserisce in un più ampio progetto nazionale, reso possibile dalla collaborazione tra Ministero degli Interni e Unioncamere Nazionale, e finalizzato allo scambio di dati e informazioni da utilizzare per il contrasto delle attività criminali.

Il Protocollo prevede in particolare che la Camera di Commercio metta a disposizione della Prefettura e delle Forze dell’Ordine la piattaforma informatica REX –Regional Explorer - predisposta da Infocamere, società consortile delle Camere di Commercio.

Si tratta di un sistema innovativo di indagine e di intelligence che permette il monitoraggio del territorio sfruttando il patrimonio informativo proveniente dal Registro delle Imprese. L'obiettivo è individuare possibili fenomeni anomali nel panorama delle imprese utilizzando oltre 30 indicatori attinenti ai dati anagrafici, alla governance ed agli assetti societari, agli indici economici finanziari deducibili dai bilanci ed agli eventi pregiudizievoli, volontari e forzati, che possono interessare imprenditori ed aziende.

L’aggregazione dei dati per queste grandi categorie tematiche consente quindi di individuare imprese che evidenziano comportamenti anomali (ad esempio eccessivi turn over dei componenti dei consigli di amministrazione o anormali rapporti tra disponibilità di liquidità ed assenza di indebitamento), indicatori di possibili infiltrazioni malavitose.

“Preservare il nostro territorio e le nostre imprese dalle infiltrazioni criminali –commenta Anna Lapini, Vice Presidente Vicaria della Camera di Commercio- è un obbiettivo che può essere raggiunto grazie alla piena collaborazione tra le istituzioni al servizio della legalità, collaborazione di cui oggi diamo esempio. Colgo l’occasione della firma di questo protocollo, per ringraziare il Prefetto Anna Palombi per il lavoro svolto, con grande sensibilità e disponibilità, a favore del nostro territorio e della nostra comunità. Le formulo anche le più vive felicitazioni per il nuovo importante e prestigioso incarico che va ad assumere ed i migliori auguri di buon lavoro”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno