Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:21 METEO:AREZZO11°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Vinitaly 2024, i giovani under 40: «Vogliamo metterci in gioco per la nostra Sicilia»

Attualità lunedì 10 febbraio 2020 ore 11:32

Epilessia, punti d'ascolto in ospedale

Giovanni Linoli

I medici della Neurologia del San Donato a disposizione dei cittadini per informazioni. Un monumento della città verrà illuminato di viola



AREZZO — Oggi è la Giornata Internazionale dell'Epilessia, promossa dalla società scientifica International League Against Epilepsy e dall'associazione internazionale dei pazienti International Bureau for Epilepsy, con lo scopo di promuovere la consapevolezza su questa patologia.

In Italia la Lega Italiana Contro l'Epilessia e la Fondazione Lice sostengono, come ogni anno, i centri per l'epilessia per celebrare questa giornata. Nella Asl Toscana sud est, ad Arezzo, il centro per l'epilessia dell'unità operativa di neurologia dell'ospedale San Donato, diretta da Giovanni Linoli, in collaborazione con l'Associazione Arezzo per l'Epilessia, ha organizzato una serie di eventi rivolti a tutti i cittadini.

Nei prossimi giorni saranno attivi dei Punti di ascolto agli ambulatori della Neurologia (4° scala, piano zero), ad accesso libero per tutti i cittadini interessati, i quali potranno parlare liberamente con i medici del Centro, ed ottenere informazioni di vario genere sulla malattia.

Gli orari sono i seguenti:

- martedì 11/02 dalle 14 alle 16 (Rosita Galli)

- giovedì 13/02 dalle 9 alle 12 (Daniela Marino)

- venerdì 14/02 dalle 11 alle 14 (Martina Guadagni).

Questa sera un monumento  della città verrà illuminato di viola, colore simbolo per la Giornata Internazionale dell'epilessia.

Infine domenica 16 febbraio, alle ore 16.30, ci sarà l'evento organizzato dalla Associazione "Arezzo per l'Epilessia", al Centro di Aggregazione Sociale Tortaia (in via Alfieri) con letture dal libro "A volte non abito più qui". Seguiranno una tavola rotonda e colloquio tra esperti e pazienti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno