Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Le immagini della moneta coniata nel Regno Unito e dedicata a George Michael

Attualità mercoledì 25 maggio 2016 ore 18:13

I vincitori del progetto "Scuola-lavoro"

Le categorie: Innovazione tecnologica e gestionale, Ambiente e territorio, Ricerca e Design, Cultura e Turismo e Valorizzazione produzioni e marketing



AREZZO — Sono stati premiati questa mattina all'Auditorium di Arezzo Fiere e Congressi, in Via Spallanzani, le classi vincitrici della 24ª edizione del Progetto “Scuola-Lavoro” alle quali sono state consegnate le borse di studio in ricordo di “Giuseppe Paffetti”.

Un'edizione che ha visto la partecipazione di 11 istituti secondari superiori con 29 classi, 300 studenti e 34 insegnanti che si sono impegnati per tutta la durata dell’anno scolastico nella redazione di progetti in diretta collaborazione con aziende o enti committenti.

Per questa edizione sono state istituite cinque categorie di premi: Innovazione tecnologica e gestionale, Ambiente e territorio, Ricerca e Design, Cultura e Turismo e Valorizzazione produzioni e marketing.

Per la categoria “Innovazione tecnologica e gestionale” il progetto che la commissione giudicatrice ha individuato come meritevole del primo premio è stato “Tecnologia per tutti - stampante 3d” realizzato dalle classi IIIª e IVª elettronici e IIIª e IVª informatici dell' Istituto G.Ferraris di S. Giovanni Valdarno su committenza dell'azienda NBN Automazione di Terranuova Bracciolini.

Per la categoria “Ambiente e territorio,” primi classificati ex-aequo l' Istituto Buonarroti-Fossombroni di Arezzo sezione legno con il progetto “Green House: un investimento per il futuro”, committente: Arredoline Bibbiena e l'Istituto Galileo Galilei di Arezzo, progetto “ Monitoraggio qualità delle acque dei fiumi Arno, Canale Maestro della Chiana, Castro e Vingone”, committenza e collaborazione della Direzione Ambiente e Energia della Regione Toscana, del Rotary Club Arezzo, e dell'Associazione Arte&Co.Scienza.

Per la categoria “Ricerca Design ” è risultato vincitore il progetto: “Dall'architettura all'abito” della sezione design della moda del Convitto Nazionale-Liceo Artistico -Coreutico- Scientifico Internazionale Piero della Francesca che aveva come azienda committente “I Sarti” di Arezzo.

Per la categoria “Cultura e turismo” il progetto primo classificato è stato “Apprendisti ciceroni” della classe IIIª C del Liceo classico e musicale “Francesco Petrarca di Arezzo” che aveva come committenti FAI e Comune di Arezzo mentre per la categoria Valorizzazione produzioni e marketing" è risultato vincitore l' Istituto superiore Magiotti di Montevarchi con il progetto “Il vino e' la sua etichetta” committente La Tenuta “Il Borro”.

A questi premi, si aggiunge quello speciale assegnato dai Maestri del Lavoro che è stato assegnato al Progetto “ A Tavola col nemico” realizzato dall'Istituto Alberghiero “Michelangelo Buonarroti” , classi IV A e IV B indirizzo cucina, sala e ricevimento su committenza di Rondine Cittadella della Pace-Studentato Internazionale , per il suo valore sociale e per il messaggio di integrazione tra popoli e culture che ne scaturisce.

Da ormai molti anni la Camera di Commercio di Arezzo è fortemente impegnata in sinergia con la Scuola e le Istituzioni sul tema dell’alternanza scuola lavoro per agevolare la costruzione di quel “ponte” fra il mondo della scuola e quello del lavoro da tutti invocato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno