Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:05 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità venerdì 02 aprile 2021 ore 16:00

La Pasqua nelle Case di Riposo

Preghiere, pranzi e scambi virtuali di auguri. Il tutto in piena sicurezza. Ecco il programma dei prossimi giorni nelle strutture gestite da Koinè



AREZZO — Una volta le chiamavano feste comandate. Come per il Natale, anche la Pasqua è una di quelle occasioni dove i valori umani e morali hanno la meglio su tutto il resto. Una ricorrenza molto sentita dalla gente e ancor di più dagli anziani che hanno l'occasione di poter giorire dell presenza delle persone a loro più care.

Con il Covid è tutto stravolto ma la cooperativa Koinè non vuol far mancare questa atmosfera di festa ai propri ospiti.

Così per le prossime festività pasquali, nelle strutture gestite della cooperativa sociale ci saranno preghiere, pranzi e scambi di auguri virtuali. Il tutto sempre nelle massima e più assoluta sicurezza di tutti.

Nella Rsa Boschi di Subbiano, che ospita 25 anziani, ieri si è svolta la preghiera del Giovedì Santo con la benedizione di don Alessandro, parroco di Subbiano. Domenica pranzo degli ospiti con i piatti della tradizione pasquale.

Nella struttura di Pescaiola di Arezzo (20 ospiti), la benedizione e la preghiera sono in programma per oggi con la diretta video di don Severino, parroco di Pescaiola. Pranzo, poi, nel giorno di Pasqua.

Per i 20 anziani del Pionta, domani sono in programma gli auguri tra gli ospiti e i loro familiari in collegamento video. Anche in questa struttura pranzo nel giorno di Pasqua.

A Villa Fiorita (38 ospiti) termina tra oggi e domani il laboratorio svolto all’aperto con le anziane per la creazione di centrotavola e decori pasquali. Il 4 aprile pranzo con piatti della tradizione tipica pasquale.

Anche Casa di Michele cercherà di rendere la struttura quanto più simile a casa: tovaglie, apparecchiatura e menù pasquale nel segno della tradizione per i suoi 11 ospiti. E, ovviamente, contatti telefonici e on line proseguendo una pratica che – come in tutte le altre strutture – è ormai quotidiana in tempo di lock down

Da Arezzo alla Valdichiana nella Rsa Serristori di Castiglion Fiorentino (25 anziani): domani auguri in video con i familiari e festeggiamento dei 100 anni di un ospite. Domenica tradizionale pranzo.

Per rimanere in Valdichiana, ecco la Primula di Camucia che mercoledì scorso ha virtualmente ospitati don Aldo che ha anche parlato direttamente con gli anziani ospiti. Domenica tradizionale pranzo mentre continuano i collegamenti telefonici e video

Infine il Valdarno, comune di Castelfranco Pian di Scò. Sono 14 gli ospiti che potranno collegarsi quando vorranno con famiglie per gli auguri ai loro familiari. Nel giorno di Pasqua messa e pranzo degli ospiti con menù pasquale e, ovviamente, uova benedette.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno