Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Sport venerdì 20 ottobre 2023 ore 08:00

Sviluppare il nuoto tra persone con disabilità

Collaborazione tra Arezzo All Stars Onlus e Chimera Nuoto per sviluppare la pratica sportiva del nuoto tra le persone con disabilità



AREZZO — Una rinnovata sinergia per sviluppare la pratica del nuoto tra le persone con disabilità. All Stars Arezzo Onlus è tornato a svolgere le proprie attività sportive all’interno del Palazzetto del Nuoto di Arezzo, facendo affidamento sulla Chimera Nuoto per l’accoglienza, l’organizzazione degli spazi e il corretto svolgimento dei corsi. Il progetto prevede un percorso progressivo capace di accompagnare gli allievi dai primi movimenti in vasca alla partecipazione alle gare del circuito Special Olympics, passando dall’eventuale ingresso nei gruppi preagonistici della Chimera Nuoto per una completa esperienza di inclusione e integrazione. «Sport e sociale tornano a unirsi in questo progetto - spiega Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - che consolida le collaborazioni con associazioni e realtà impegnate nell’ambito della disabilità, per permettere a tutti di utilizzare gli spazi del Palazzetto del Nuoto e di vivere i benefici di questa attività motoria e sportiva».

All Stars Arezzo Onlus è nata nel 2002 all’interno dell’Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionisti di Agazzi con l’obiettivo di affermare il diritto al gioco e allo sport per tutti, proponendo esperienze di autodeterminazione, inclusione in contesti comunitari, sviluppo e valorizzazione della capacità personali. La possibilità di fare affidamento sull’impianto polifunzionale del Palazzetto del Nuoto ha permesso di strutturare tre corsi diversificati a seconda dell’età e del livello di disabilità di ogni atleta a partire da “Piccolo Nemo” che è rivolto a bambini e ragazzi tra i quattro e i dieci anni che nuotano per la prima volta e che sono accompagnati in un percorso progressivo dal galleggiamento agli stili. Un’ulteriore proposta è rivolta a un gruppo di adulti residenti all’Istituto di Agazzi che vivono una preparazione per scendere in vasca nelle manifestazioni targate Special Olympics, mentre con i ragazzi in età adolescenziale viene condotta un’attività preagonistica denominata Propaganda orientata a favorire l’inserimento degli atleti All Stars in attività integrate e condivise con la Chimera Nuoto. Gli allenamenti sono condotti direttamente da All Stars Arezzo Onlus attraverso i tecnici Stella Moretti e Flavia Milaneschi, con il supporto di Duccio Orlandi. «Ringraziamo la Chimera Nuoto per la disponibilità - aggiunge Claudia Del Tongo, presidente di All Stars Arezzo Onlus, - che ha permesso alla nostra associazione di tornare nuovamente a prevedere il nuoto tra le proprie attività sportive. La nostra finalità è l’inclusione delle persone con disabilità nei vari contesti comunitari, dunque nel corso della stagione attiveremo occasioni di incontro anche con i ragazzi della stessa società aretina».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno