Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:41 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il robot umanoide cinese (concorrente di Tesla) batte il record di velocità

Attualità sabato 11 dicembre 2021 ore 08:00

Tutte le Giostre dal 1931 ad oggi in un libro

Oggi alle 16,30 la presentazione del nuovo libro di Roberto Parnetti nella sala Pieve del palazzo di Fraternita



AREZZO — La Fraternina dei Laici, ospita, oggi pomeriggio alle 16,30 nella Sala Pieve, la presentazione del libro “1931-2021 Novant’anni di Giostra del Saracino” di Roberto Parnetti. Un lavoro certosino che ha avuto l’avallo da parte del Comune di Arezzo, quale ente patrocinante assieme alla Fraternita dei Laici, alla Brigata Aretina Amici dei Monumenti ed al progetto “In onor di Dante”. L'autore passa in rassegna tutte le 140 edizioni disputate dal 1931 fino ad oggi comprese anche le 52 edizioni della Prova Generale.

Per ognuna di queste viene presentata una scheda che racchiude tutte le informazioni più significative e i nomi dei personaggi che hanno rivestito ruoli istituzionali e fatto la storia della manifestazione per un lavoro di indagine puntiglioso portato avanti rispolverando fonti, libri, periodici, quotidiani e non di meno raccogliendo preziose testimonianze di tanti protagonisti, diversi dei quali usciti ormai di scena o scomparsi nel corso del tempo.

E’ sicuramente un lavoro che aggiorna ed arricchisce di nuovi elementi e scoperte una precedente pubblicazione risalente al 2005 ""E Vidi Correr Giostra " e che, in aggiunta, toglie il sigillo a una serie di fotografie inedite, relative alle edizioni del 1931, 1932, 1933 e 1951, riesumate dopo aver setacciato una moltitudine di archivi, cassetti e scaffali ricoperti di polvere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno