Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:AREZZO13°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco i cani robot cinesi progettati per uccidere, il video sembra un film di fantascienza

Attualità sabato 31 ottobre 2015 ore 15:49

Capitale della legalità con il Ministro Boschi

Il Ministro Boschi ha dato il via alla giornata della legalità; firmato un accordo per la prevenzione delle infiltrazioni criminali nell’economia



AREZZO — Il Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi ha spiegato i nuovi strumenti legislativi messi in campo per contro la corruzione, ha poi parlato di Expo nel giorno di chiusura e l’adozione del modello anticorruzione usato a Milano, per il Giubileo di Roma che si apre l’8 Dicembre.

"Il governo ha tenuto alta l'asticella contro la corruzione fin dall'inizio della sua nascita – dice la Boschi - Una battaglia forte e condivisa. Noi sappiamo che purtroppo la corruzione e l'illegalità sono forse la tassa più ingiusta per gli imprenditori perché lede la competitività delle imprese. Continuiamo nella nostra battaglia contro la corruzione. Condividiamo in questo senso le parole del presidente della Repubblica che ha detto che l'Italia non è un malato incurabile e che è giusto continuare la propria battaglia alla corruzione”.

Per quanto riguarda l’Expo, il Ministro delle Riforme ha detto di essere orgogliosa della riuscita ma il successo non era del tutto scontato.

"Quando abbiamo iniziato la nostra avventura con il governo nel periodo più difficile per Expo. Molto ci suggerirono di non metterci la faccia su Expo, perché sarebbe stato un fallimento. Questo governo, però, ha creduto fortemente in Expo. Oggi possiamo dire che è stato un successo di cui siamo orgogliosi ma che non era scontato pochi mesi fa" - concluso la Boschi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno