Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO21°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Cronaca lunedì 24 ottobre 2022 ore 15:15

Imprenditore raggirato con la truffa dell'asfalto

Tre beccati e denunciati dai carabinieri. Propongono al titolare la sistemazione del piazzale ma coprono solo le buche e pretendono 11mila euro



BIBBIENA — Imprenditore casentinese vittima della "truffa dell'asfalto". A dimostrazione che il fenomeno dei raggiri ormai non ha più limiti. Ma i carabinieri hanno smascherato i raggiratori e sono tre le persone finite nei guai.

Nei giorni scorsi un italiano e due polacchi, arrivati dal Trentino, si sono presentati in una ditta della vallata proponendo al titolare di asfaltargli il piazzale per 11mila euro. Secondo la versione data era avanzato loro del materiale da altri lavori fatti ad altri imprenditori casentinesi. Essendo il costo comunque vantaggioso l'imprenditore ha accettato.

I tre si sono quindi messi all'opera ma hanno coperto solamente le buche. Il giorno dopo, però, non hanno mancato di andare in azienda e pretendere il pagamento della fattura. Rimandati indietro dal malcapitato titolare, lo stesso ha chiamato i carabinieri.

I militari di Bibbiena e di Talla hanno individuato subito, grazie alle telecamere dislocate nella vallata, i tre furbetti. Il loro veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo, mentre loro sono stati denunciati per frode in commercio in concorso e nei loro confronti è scattato anche il foglio di via obbligatorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno