Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Cronaca mercoledì 02 marzo 2022 ore 19:45

Morto a 50 anni con la moto appena comprata

Foto archivio

La tragedia in una stradina di campagna, lungo la ferrovia. L'uomo, carpentiere e padre di famiglia, stava andando al lavoro in un cantiere



POPPI — Ha fatto tutto da solo. Uno schianto, nelle campagne casentinesi, mentre si trovava alla guida della sua moto, una Ducati Monster, acquistata da pochi giorni. E' morto così, a soli 50 anni, Rosario D'Angelo il carpentiere residente a Ponte a Poppi rimasto oggi, intorno alle 12,30, vittima di un drammatico incidente. Si stava recando in un cantiere poco distante, stava quindi andando al lavoro.

L'uomo, sposato e con figli, stava percorrendo via del Nespolo, una stradina che corre sopra alla ferrovia, nel tratto tra Poppi e Pratovecchio. Non molto distante dalla sua abitazione. Sarebbe caduto rovinosamente affrontando una curva sulla destra.

L'impatto con il terreno è stato violentissimo, ha perso il casco ed ha riportato lesioni talmente gravi che non è sopravvissuto.

Sul posto sono subito intervenuti i sanitari, ma non hanno potuto che costatare il decesso del 50enne. Era stato allertato anche Pegaso, ma ormai il suo intervento si è purtroppo rivelato vano.

A svolgere i rilievi, per accertare le cause esatte del sinistro, sono stati i carabinieri di Poppi assieme a quelli della Compagnia di Bibbiena. La moto è stata posta sotto sequestro, mentre è stato disposto il trasferimento della salma all'ospedale del Casentino. Domani è previsto un esame esterno.
La vittima era originaria della Campania, ma risiedeva da tempo nella vallata.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno