Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Sport domenica 12 marzo 2017 ore 08:58

La coppia Lucky-Pons domina il 7° Historic Rally

Da registrare un incidente stradale, a Rassina, lungo il trasferimento della gara, in cui è stata coinvolta una vettura del normale traffico



CASENTINO — Il vicentino “Lucky”, in coppia con Fabrizia Pons, a bordo della Lancia Delta Integrale 16V “made” in K-Sport, hanno dominato, vincendo tutte le otto prove speciali in programma, il 7° Historic Rally Vallate Aretine, gara inaugurale del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. 

“E’ un vittoria importante, su strade che amo e in un rally che la scuderia Etruria organizza con grande bravura e passione. Il nostro campionato inizia nel miglior modo possibile, ma soprattutto abbiamo visto che il lavoro fatto nei mesi scorsi sulla macchina dal team è ottimo”. Con la vittoria assoluta, “Lucky” porta a casa anche il primato nel 4° Raggruppamento.

Inizia bene la stagione 2017 per Maurizio Cochis, campione in carica del Trofeo A112 Abarth, che al Vallate Aretine, sempre in coppia con Milva Manganone, centra la vittoria, precedendo la “new entry” del campionato Luigi Battistel, con Rech alle note. Sfortuna nera per Massimo Gallione, con Cavagnetto, in testa tra le A112 Abarth, prima di essere fermato da problemi tecnici, a due prove dalla fine.

In gara al Vallate Aretine anche sette vetture della Regolarità Sport, tra le quali ha primeggiato l’equipaggio Biasci-Galletti (Lancia Fulvia 1.3)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno