Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO11°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorrentino: «Parthenope? Il miracolo della giovinezza»

Politica mercoledì 23 luglio 2014 ore 11:01

Esternalizzazioni sezioni scolastiche: interviene il Psi

La nota stampa del partito socialista di Arezzo dopo l'ultimo consiglio comunale



A seguito dell’ultima seduta del consiglio comunale di Arezzo, nella quale è emerso il bisogno, e l’urgenza, di esternalizzare alcune sezioni scolastiche dei servizi comunali per l'infanzia, la Segreteria Comunale del Psi  ha deciso di prendere una posizione netta e decisa.

E’ necessario innanzitutto comprendere e capire la differenza tra esternalizzare e privatizzare. Dal momento che non stiamo parlando di alcuna privatizzazione del servizio è indubbio richiedere da cittadini un reale e serio controllo da parte dell'Amministrazione Comunale.

Richiediamo a tutte le componenti politiche di pretendere l’ovvia trasparenza nella stesura del bando e relativa assegnazione.

Inoltre riteniamo che per garantire un servizio degno della migliore attività pubblica sia necessario un controllo del lavoro svolto da parte del Comune di Arezzo. In che modo? Facile. Individuando una risorsa umana atta al controllo qualititavo sia del servizio che delle condizioni lavorative di chi opera per conto della cooperativa o azienda vincente il suddetto bando.

Queste due uniche, ma imprescindibili condizioni, potrebbero rappresentare la naturale concertazione tra chi considera l’esternalizzazione un bisogno e chi esternalizzando non vuole perdere la qualità del servizio nei confronti dei nostri, piccoli, cittadini.

Il Psi di Arezzo non ritiene l’esternalizzazione la soluzione ai problemi di bilancio di un’amministrazione, ma altresì comprende le difficoltà economiche nel reperimento di risorse, stanti le condizioni poste dal Patto di Stabilità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno