Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO20°39°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Attualità giovedì 11 dicembre 2014 ore 09:00

La città e la sua ferrovia

Secondo step promosso dal Comune nell'ambito del rogramma #smartcitylab per promuovere il dibattito sulle tematiche urbane



AREZZO — L'evento rientra nel ciclo di incontri “Città_visioni e strategie” organizzati dal Dida-Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze e dal Cisdu-Centro Internazionale di Studi sul Disegno Urbano con il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Arezzo.

Nella tavola rotonda del 1° step svolta il 21 novembre scorso, esperti del settore ed esponenti della pubblica amministrazione, hanno affrontato le problematiche della rete ferroviaria aretina e la sua riqualificazione ponendo così le basi per il 2° step di lavoro che esplorerà il potenziale di tale sistema ed il suo eventuale ripensamento nel circuito urbano/territoriale.

La ferrovia di Arezzo, che al momento rappresenta un esempio di cesura nella città, è costituito, oltre che dal sistema di trasporto ferroviario specifico, da un insieme articolato e complesso di aree che, se opportunamente trasformate, possono diventare strutture da abitare, cioè luoghi di espressione di nuove identità urbane.

Un grande potenziale quindi sul piano economico, sociale, relazionale che vorremmo indagare insieme ad amministratori pubblici, professionisti, portatori di interesse e cittadini, componente essenziale del dibattito.

Questo secondo appuntamento sarà incentrato sul confronto tra più tavoli ognuno dei quali affronterà, con diverse chiavi di lettura, la stessa tematica rispondendo a due domande:

Esiste la possibilità che queste infrastrutture possano essere ripensate come spazi da restituire alla città tanto da valorizzarla e ridefinirne l’immagine?

In che modo la ferrovia di Arezzo può diventare sistema urbano complesso, generatore di relazioni e spazi rinnovati?


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno