Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità giovedì 16 aprile 2015 ore 15:20

Non è mai troppo tardi per imparare a nuotare

Prima dell'arrivo dell'estate, al via il corso di nuoto della Chimera: dal nuoto baby alla scuola per adulti



AREZZO — Alla Chimera Nuoto sta partendo l'ultimo corso di nuoto di questa stagione. Con l'estate che si avvicina, questo corso ogni anno richiama numerose famiglie, dagli adulti ai bambini, perché rappresenta una preziosa opportunità per imparare a muoversi in acqua e per acquisire sicurezza. Da aprile a giugno, infatti, sono in programma al palazzetto del nuoto di Arezzo tre mesi di lezioni in cui i tecnici e gli istruttori della Chimera Nuoto, società forte del titolo di Scuola Nuoto Federale, accompagneranno gli allievi fino alle vacanze estive. Questo percorso si svilupperà attraverso vari livelli codificati - dal galleggiamento alla respirazione fino all'avanzamento), attraverso cui verranno insegnati tutti quei movimenti (virate, stili e partenze -  che permettono di trasformare la motricità da terrestre ad acquatica. 

"I corsi sono divisi per fasce d'età da zero a cento anni - spiega il direttore sportivo Marco Magara, - con una programmazione didattica che permetterà rapidamente di apprendere le nozioni natatorie e di acquisire sicurezza, due presupposti che in estate assicureranno di vivere serenamente ogni ambiente acquatico. Gli allenamenti in acqua, inoltre, permettono di perdere peso e di recuperare la forma migliore in vista della temuta "prova costume".

Le primissime lezioni sono rivolte ai bambini di pochi mesi con i corsi di nuoto neonatali che, con il metodo d'insegnamento "Giletto", permettono un primo sviluppo affettivo, cognitivo, linguistico e motorio attraverso l'acqua: il neonato sta in piscina con il genitore, apprende i movimenti del nuoto e, soprattutto, impara a vivere con serenità l'ambiente acquatico. I bambini tra i 3 e i 6 anni possono scegliere se continuare l'attività insieme al genitore nel Nuoto in famiglia, o se diventare autonomi nei Laboratori Acquatici, corsi che permettono la scoperta dell'acqua con una programmazione didattica fondata sul gioco. Dai 6 ai 18 anni, la scuola nuoto si trasferisce nella vasca grande con i corsi rivolti a bambini e ragazzi per imparare a nuotare in tutti gli stili, mentre l'attività per adulti da 18 a 100 anni è caratterizzata dal motto "non è mai troppo tardi per imparare a nuotare" ed è aperta anche a persone completamente inesperte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno