Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Sport domenica 05 novembre 2023 ore 22:21

Pattarello illude, Arezzo beffato al 90'

Arezzo in vantaggio al 60' con il suo numero 10 viene raggiunto al 90' da Sylla. Grande rammarico per una vittoria sfuggita allo scadere della partita



AREZZO — VIS PESARO - AREZZO 1 - 1 (0-0)

60’ Pattarelo, 90’ Sylla

L’Arezzo torna a casa dalla trasferta di Pesaro con un grandissimo rammarico, quello di aver perso una vittoria che sembrava fatta proprio allo scadere. La rete messa a segno da Sylla al 90' consegna un pareggio che nel complesso si può considerare giusto. Nella prima frazione di gioco la squadra marchigiana ha creato due occasioni per andare in vantaggio. Nel secondo tempo la rete di Pattarello sblocca il match, il cavallino controlla bene la gara ma la zampata finale del numero 9 della Vis Pesaro toglie la vittoria al fotofinish all’Arezzo.

Prepartita

Arezzo di scena in terra marchigiana a Pesaro nella 12esima giornata di campionato Lega Pro girone B. Il Cavallino è reduce dalla vittoria casalinga contro il Gubbio nei minuti finali grazie alla rete messa a segno da Guccione. La Vis Pesaro ha ottenuto un pareggio casalingo contro il Pineto (1-1 rete di Zagnoni). In classifica l’Arezzo occupa il decimo posto con 14 punti (4 vittorie, 2 pareggi, 5 sconfitte) 13 reti realizzate e 18 subite. Nell’ultima giornata il Cavallino ha lasciato la porta inviolata per la prima volta nella stagione. La Vis Pesaro ha 3 punti in meno, nel suo cammino ha ottenuto 2 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte realizzando 9 reti subendone 10.

Indiani e i suoi cercano un risultato positivo nonostante le numerose assenze per infortunio. In casa la squadra marchigiana ha ottenuto 8 punti (2 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta). L’Arezzo in trasferta ha ottenuto due vittorie e tre sconfitte e nessun pareggio.

Primo tempo

Arezzo in campo con la terza maglia gialla, i padroni di casa con casacca a strisce verticali bianco rosso.

La prima occasione della partita al 10’ è per la Vis Pesaro. Grave errore di Masetti in disimpegno per Borra, sulla palla arriva Sylla che supera il portiere amaranto ma il suo tiro viene respinto da Risaliti davanti alla porta.

Siamo al 16’ è l’Arezzo che si fa vedere in area con Pattarello, il numero 10 entra spreca l’occasione da ottima posizione manda fuori la palla.

Ancora Vis Pesaro. Al 20’ Pucciarelli entra in area solo davanti a Borra calcia in diagonale la palla colpisce il palo opposto. L’Arezzo si salva in calcio d’angolo.

La prima mezz’ora di gioco ha visto i padroni di casa più intraprendenti, l’Arezzo cerca di contenere ordinatamente le offensive della squadra di casa.

Si fa vedere ancora il numero 10 amaranto al 37’ dopo uno scambio con Settembrini al limite dell’area il suo tiro viene murato dalla difesa.

Nel primo tempo sono state molte le interruzioni di gioco, il direttore di gara concede 3’ di recupero.

Non succede nulla nei minuti di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Secondo tempo

Le due squadre ritornano in campo dopo l’intervallo. Poche le emozioni nei primi 45’ l’Arezzo si è visto solo con Pattarello, mentre i padroni di casa hanno avuto due occasioni per sbloccare la gara con Pucciarelli e Sylla.

Indiani cambia subito due uomini: in campo Guccione e Foglia al posto di Gaddini e Bianchi.

La prima occasione della ripresa è ancora a favore dei padroni di casa, ancora Pucciarelli in area il suo tiro non trova lo specchio.

Arezzo in vantaggio. Al 15’ Pattarello sblocca la partita, il numero 10 amaranto dopo uno scambio con Guccione col sinistro mette la palla nell’angolino.

Dopo la rete di Pattarello Banchieri manda in campo De Vries per provare a recuperare la gara che vede la sua squadra sotto di un gol, siamo al 66’.

Superata la mezz’ora del secondo tempo l’Arezzo dopo il vantaggio non ha corso pericoli, Indiani manda in campo Kozak al posto di Crisafi.

Minuto 84’, Sylla ci prova di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo ma la palla esce.

Mancano 2’ al termine Indiani mette in campo Chiosa al posto di Pattarello.

Forcing finale della Vis Pesaro che vuol recuperare la gara, l’Arezzo si difende.

Pareggia Sylla. Il numero 9 realizza la rete del pareggio al 90’ per la Vis Pesaro.

Saranno 5’ i minuti di recupero.

Termina in pareggio la gara tra Vis Pesaro e Arezzo, la squadra amaranto si vede sfuggire la vittoria proprio allo scadere.

Il Tabellino

VIS PESARO (3-4-2-1): 22 Polverino; 4 Zagnoni, 15 Ceccacci (76’ 31 Cusumano), 5 Tonucci; 80 Da Pozzo, 37 Valdifiori ( 79’ 21 Marcandella), 39 Iervolino (66’ 14 De Vries), 3 Zoia; 10 Di Paola, 7 Pucciarelli; 9 Sylla.

A disposizione: 12 Mariani, 6 Rossoni, 8 Nina, 19 Peixoto, 20 Karlsson, 23 Loru, 25 Mattioli, 28 Foresta, 30 Mamona, 38 Rossetti, 99 Kemayou.

Allenatore: Simone Banchieri

AREZZO (4-3-3): 22 Borra; 2 Montini, 4 Risaliti, 25 Masetti, 27 Coccia; 16 Mawuli (58’ 18 Damiani), 5 Bianchi (46’ 24 Foglia), 8 Settembrini; 10 Pattarello (86’ 13 Chiosa), 26 Crisafi (76’ 9 Kozak), 11 Gaddini (46’ 7 Guccione).

A disposizione: 12 Ermini, 31 Landucci, 17 Lazzarini, 19 Iori, 20 Zona, 21 Castiglia, 23 Poggesi, 28 Gucci.

Allenatore: Paolo Indiani

Arbitro: Marco Peletti di Crema

Assistenti: Luca Bernasso di Milano, Andrea Romagnoli di Albano Laziale

Quarto ufficiale: Matteo Dini di Città di Castello

Reti: 60’ Pattarello, 90’ Sylla

Ammoniti: 24’ Mawuli, 27’ Banchieri, 34’ Tonucci, 86’ Di Paola, 90’+3 Damiani, 90’+5 Da Pozzo

Recupero: pt. 3’, st. 6’


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno