Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Le immagini della moneta coniata nel Regno Unito e dedicata a George Michael

Attualità lunedì 29 settembre 2014 ore 18:59

Prestiti d'uso in oro in cambio di assunzioni

E' il progetto illustrato dal presidente della Federazione Orafi e argentieri di Confartigianato Andrea Boldi al governatore toscano Enrico Rossi



AREZZO — Un prestito d'uso di 5 chili di oro o di 50 kg di argento, con un tasso di interesse di circa il 3%, alle aziende che si impegnino ad assumere un nuovo dipendente, anche a tempo determinato, fino ad un massimo di 15 kg di oro, o 150 di argento per tre nuovi dipendenti

E' il progetto illustrato dal presidente della Federazione Orafi e argentieri di Confartigianato Arezzo Andrea Boldi al governatore toscano Enrico Rossi durante gli stati generali del comparto orafo aretino convocato ad Arezzo dall'associazione di categoria

Il progetto prevede, al termine del periodo di due anni, la possibilità per ciascuna azienda di convertire il prestito d'uso in mutuo in oro o argento con durata di 5 anni con tassi di circa il 3%. Allo scopo di consentire alla Federazione Orafi di sostenere l'attuazione del progetto presso la Regione Toscana, oltre che nei rapporti con gli istituti bancari e le organizzazioni sindacali interessate, Confartigianato ha invitato tutte le aziende orafe ad inviare la propria manifestazione di interesse. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno