Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La video intervista a Vittorino Andreoli: «Anche gli adolescenti ricorrono agli stimolanti sessuali, hanno paura di non farcela»

Attualità venerdì 18 settembre 2020 ore 23:30

Caprone imbizzarrito "carica" due ragazzini

Salvati dal tempestivo intervento dei carabinieri. Hanno riportato solo qualche lesione alle gambe. Da accertare le responsabilità del proprietario



STIA — Scene di panico in Casentino. Urla e disperate richieste di aiuto per una vicenda che, per miracolo, si è conclusa molto meglio di come sarebbe potuta andare.

Un caprone, imbizzarrito, estremamente aggressivo probabilmente perchè in accesa "fase ormonale", ha aggredito due ragazzini a Stia, lungo il fiume, sotto al Palagio Fiorentino.

Provvidenziale l'intervento dei Carabinieri allertati da una chiamata alla centrale operativa arrivata intorno alle 18. Il grosso esemplare maschio ha caricato i due, un ragazzo e una ragazza, che sono stati tempestivamente soccorsi. I Carabinieri, scesi di corsa dall'auto di servizio, si sono frapposti fra le "vittime" dell'inseguimento e l'animale. I ragazzi sono quindi riusciti a mettersi in sicurezza e il caprone, con non poca difficoltà, è stato allontanato.

I protagonisti della singolare disavventura hanno rimediato qualche lesione alle gambe da medicare al Pronto Soccorso dell'ospedale di Bibbiena. Al momento i Carabinieri fanno sapere che accerteranno le responsabilità del proprietario riguardo alla custodia del caprone.

Alcuni abitanti hanno addirittura riferito che le urla facevano pensare ad una "scena da film horror". Fortunatamente l'epilogo è stato positivo, ma di certo la paura ha fatto 90.  

(Immagine di archivio)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno