Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO16°21°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Cronaca martedì 07 giugno 2022 ore 12:45

I figli litigano e tra i babbi scoppia la zuffa

La scaramuccia tra due ragazzini ad una festa di compleanno, poi uno dei padri avrebbe colpito l'altro prima di fuggire. Intervento dei carabinieri



SAN GIOVANNI VALDARNO — Non è ancora chiaro perché la serata sia finita a cazzotti, fatto sta che una festa in pizzeria si è chiusa con l'intervento dell'ambulanza e dei carabinieri. E' accaduto ieri in un locale di San Giovanni Valdarno.

Intorno all'ora di cena sarebbero volate parole grosse e anche qualche pugno. Protagonisti due uomini ed i loro figlioletti. 

Stando alla ricostruzione dei carabinieri una donna ha chiamato in lacrime il 112, spiegando all'operatore di trovarsi in un ristorante-pizzeria per festeggiare il compleanno del figlio quando senza apparente motivo "il ragazzetto sarebbe stato aggredito e picchiato da uno sconosciuto".

Sul luogo sono subito intervenute le pattuglie di Castelnuovo dei Sabbioni e dell'aliquota radiomobile. I militari hanno trovato già sul posto i sanitari del 118 per prestare soccorso ad un uomo di 28 anni, marito della donna che aveva chiesto l'intervento delle forze dell'ordine e babbo del festeggiato.

Secondo alcune testimonianze il diverbio sarebbe nato come una normale scaramuccia di gioco tra il figlio del 28enne e un altro ragazzino mentre erano nell'area bimbi, attigua al ristorante. Poi, per motivi ancora in corso di accertamento è intervenuto il padre del secondo ragazzino e avrebbe aggredito il genitore del primo colpendolo con un pugno al volto, per poi scagliarsi contro altri clienti intervenuti per calmare gli animi.

L'aggressore, quando ha capito che stavano arrivando i carabinieri, si è dato alla fuga con il figlio. I carabinieri stanno conducendo indagini a tappeto per risalire all'identità dell'uomo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno