Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:36 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco i cani robot cinesi progettati per uccidere, il video sembra un film di fantascienza

Cultura venerdì 10 aprile 2015 ore 16:03

Ad Arezzo si affronta il "coming out"

​Domenica 12 aprile Giovanni Dall’Orto, storico e studioso del movimento Lgbt presenterà alla Feltrinelli il libro “Mamma, papà: devo dirvi una cosa”



AREZZO — Il libro, scritto a quattro mani con la madre Paola Dall’Orto per parla di omosessualità in famiglia. L'evento è organizzato in collaborazione con Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo.

Il libro, riedizione del celebre e diffusissimo Figli diversi del 1991, pubblicato dalle Edizioni sOnda è nato per offrire un aiuto a tutti quei ragazzi e a quelle ragazze che per la prima volta devono affrontare il tema dell’omosessualità in famiglia. Sembra incredibile, ma ancora oggi, in Italia, fare coming out in famiglia rappresenta in molti casi un’esperienza davvero difficile. Mamma, papà: devo dirvi una cosa mira ad offrire un valido aiuto non solo ai ragazzi ma anche ai genitori, a parenti ed amici, ai quali si cerca di fornire gli strumenti adatti per comprendere e se necessario aiutare, i propri figli.

Giovanni Dall'Orto è giornalista, scrittore e storico, militante per i diritti dei gay, che ha pubblicato numerose opere sulla tematica omosessuale, l’evento di domenica è l’ultimo di un tour toscano nel quale ha presentato il libro a Firenze, Pistoia e Siena in collaborazione con le associazioni Ireos – comunità queer autogestita - di Firenze , Arcigay “La Fenice” di Pistoia e Arcigay “Movimento Pansessuale” Siena. La presentazione è ad ingresso gratuito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno