Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Cultura lunedì 22 settembre 2014 ore 15:59

Al medico fiorentino Flego il "Saverio Tutino"

Il premio, giunto alla sua trentesima edizione, è andato al libro "Tra i sopravvissuti del Rwanda" che narra l'esperienza del dottore a Nyamata



PIEVE SANTO STEFANO — E' il medico 51enne fiorentino Gaddo Flego a vincere la trentesima edizione del premio Pieve Saverio Tutino, assegnato dall'Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano, con "Tra i sopravvissuti, Rwanda 1994", che racconta l'esperienza dell'autore nel Rwanda ai tempi del genocidio. Nel maggio del 1994 Flego, giovane medico, torna in Italia dal Ciad, dove ha prestato servizio per Medici senza frontiere. A settembre deve iniziare a frequentare un master a Londra ma si rende disponibile per una nuova missione, breve, che l'organizzazione umanitaria per cui lavora non esita a offrirgli: accetta così un intervento di urgenza in Rwanda. La sua equipe, formata dalla moglie Elena, infermiera, e da Claus, un belga che si occupa di logistica, è inviata a Nyamata, città nella quale a maggio avevano perso la vita circa 10.000 persone.

La storia premiata dalla giuria, si sviluppa nel paese africano, raccontandone emozioni, dolori e gioie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno