Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:AREZZO19°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Sport venerdì 23 dicembre 2016 ore 11:43

Accordo raggiunto per il campo da rugby

Firmata la convenzione per l'affidamento della concessione del campo di via dell'Acropoli. Ecco diritti e doveri della società Arezzo Rugby



AREZZO — Arezzo Rugby e Comune di Arezzo hanno firmato la convenzione per l'affidamento della concessione del campo comunale da rugby di via dell'Acropoli. 

L'accordo è stato sottoscritto ieri, giovedì 22 dicembre, con l'obiettivo di ratificare gli obiettivi, i criteri, i diritti e i doveri alla base della gestione da parte della società sportiva aretina che, dopo la vittoria del bando nel settembre 2015, già da un anno aveva assunto la responsabilità dell'impianto. La durata della concessione del campo "Arrigucci" è stata fissata in sei anni e, di conseguenza, l'Arezzo Rugby ne rimarrà titolare fino al novembre 2021. 

In questo lasso di tempo, la società si impegnerà a sviluppare la sicurezza e la manutenzione ordinaria dell'intera struttura, dando seguito ad un lavoro che è già iniziato nei mesi scorsi e che ha già comportato importanti investimenti per rimettere a norma e per rendere pienamente efficienti gli ambienti esterni ed interni (già prima della firma della convenzione, infatti, sono stati effettuati interventi sulle pompe del pozzo e sui locali della club house).

Tra le migliorie, invece, è previsto il completo rifacimento dell'impianto idrico e l'ammodernamento tecnologico della struttura. Una novità importante prevista dalla convenzione è la possibilità di affidare a soggetti terzi la gestione del bar e della club house, per garantire un servizio sempre più professionale e di qualità.

«Possiamo festeggiare serenamente il Natale - commenta Francesco Cherubini, presidente dell'Arezzo Rugby - Dopo un anno di gestione dell'impianto e numerosi controlli sul nostro operato, questa convenzione dimostra il carattere virtuoso con cui abbiamo operato finora e ufficializza i termini dell'affidamento, permettendoci di continuare a lavorare per un miglioramento della struttura e per uno sviluppo del movimento rugbystico aretino».

Un aspetto importante della convenzione riguarda l'utilizzo della struttura da parte di terzi. L'Arezzo Rugby dovrà garantire l'impianto sportivo anche ad associazioni di altre discipline sulla base delle proprie disponibilità settimanali e, in questo caso, è autorizzata ad incassare i proventi derivanti dalla riscossione delle tariffe di utilizzo i cui importi sono annualmente fissati dall'amministrazione comunale. «Come abbiamo sempre ribadito - aggiunge Cherubini - l'impianto di via dell'Acropoli è aperto a chiunque, fermo restando il pagamento della tariffa stabilita dalla stessa amministrazione necessaria per sostenere le spese del campo e per mantenerne la qualità».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno