Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Il sionismo è il colonialismo più becero e criminale che possa esistere»: la predica contro Israele all'Università di Torino

Attualità lunedì 08 marzo 2021 ore 14:14

Corso per esperti della Gestione della Crisi

Marco Randellini e Massimo Guasconi- Camera di Commercio

Organizzato da Camera di Commercio forma professionisti chiamati, dal nuovo ordinamento, ad intervenire per la salvaguardia delle imprese



AREZZO — Nasce una nuova figura professionaleIl nuovo Codice della crisi d’impresa e insolvenza assegna all’Organismo di Composizione della Crisi d’Impresa (c.d. OCRI), costituito presso le Camere di Commercio, il compito di ricevere le segnalazioni e gestire la fase di allerta, nonché il procedimento di composizione assistita della crisi per alcune tipologie di imprese.

Dal prossimo 1 settembre entrerà in vigore la nuova normativa sulla crisi d’impresa che sostituirà la legge fallimentare risalente al 1942.

Queste attività saranno svolte da professionisti iscritti ad un apposito Albo a seguito di uno specifico percorso di formazione di 40 ore e con comprovata esperienza di incarichi come curatori fallimentari, commissari o liquidatori giudiziali.

Il corso per esperti della Gestione della Crisi è organizzato dalla Camera di Commercio di Arezzo - Siena attraverso la propria Azienda Speciale Arezzo Sviluppo, con la direzione scientifica del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena e dagli Ordini Professionali degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e dei Consulenti del Lavoro.

La prima lezione del corso è in programma giovedì 11 marzo e si concluderà il prossimo 8 giugno. Particolarmente qualificata la platea dei relatori che vedrà la presenza di Docenti universitari, Magistrati e Professionisti esperti delle crisi di impresa.

“Il nostro sistema imprenditoriale è alle prese con le durissime conseguenze della pandemia - evidenzia il Presidente della Camera di Commercio Massimo Guasconi – E quindi necessario giungere ad una pronta operatività degli OCRI in modo che siano in grado di supportare i nostri imprenditori nei complessi percorsi di ristrutturazione aziendale, riducendo al minimo i possibili casi di insolvenza con evidenti vantaggi economici e sociali per gli stessi territori. Questo corso, grazie anche alla direzione scientifica dell’Università di Siena, è in grado di fornire ai professionisti strumenti e metodi di valutazione utili ad affrontare al meglio il loro rilevante compito.

“Lavorare per favorire il recupero delle imprese in crisi evitandone l’insolvenza o la disgregazione costituirà un compito molto impegnativo per i professionisti che opereranno negli OCRI -sottolinea Marco Randellini, Segretario Generale Camera Commercio e Direttore di Arezzo Sviluppo - Per questo abbiamo voluto offrire loro un percorso formativo di alto livello qualitativo realizzato grazie al contributo del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena e dei Presidenti degli Ordini Professionali che ringrazio per la preziosa collaborazione e per l’impegno profuso. ”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno