Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Politica venerdì 22 dicembre 2023 ore 17:08

Alta velocità, atto d’indirizzo in Provincia

Tanti-Vagnoli: "Rimediare subito l'errore del tavolo tecnico per l'AV a Creti e un impulso per la mobilità tra Arezzo ed il Casentino”



AREZZO — “Abbiamo espresso parere positivo al bilancio presentato stamattina dal Presidente Polcri che mette in luce aspetti decisamente apprezzabili quali: nessun aumento tariffario - a differenza di Regione Toscana che sta facendo pesare sulla testa dei cittadini toscani nuove tasse per fare fronte al "buco in sanità"-, il rientro della Provincia in LFI che è una importante partecipata per questo territorio; impegni diffusi per tutto il territorio in particolare per scuole e strade e la prudente ma anche coraggiosa accensione di mutui che non generano debiti ma necessari investimenti. Un bilancio che quindi non si ferma ai numeri - peraltro sani, nonostante le oggettive difficoltà - ma apre anche capitoli strategici di programmazione politica rimettendo l'ente al centro di un ragionamento ampio e di vero sindacalismo territoriale. Proprio perché abbiamo colto un respiro politico utile per i Comuni abbiamo voluto presentare un atto di indirizzo al Documento di programmazione sottolineando due aspetti decisivi per il futuro del nostro territorio.

Il primo è legato alla Stazione Medioetruria ribandendo che l'unica localizzazione utile è quella di Rigutino e che in questo caso "un posto non vale l'altro", quindi - pur rispettando la posizione di alcuni- è necessario sollecitare la parte tecnica e quella politica a rimediare il grossolano errore della localizzazione a Creti; il secondo: uno stimolo concreto alla realizzazione della "bretella" alla RS 71 dando finalmente al Casentino una risposta di mobilità utile e sicura che liberi Arezzo e quindi garantisca a tutto il territorio una viabilità efficace ed efficiente. Siamo certi che il Consiglio Provinciale approverà queste linee di indirizzo e condividiamo il richiamo del Presidente Polcri ad un sempre maggior lavoro di squadra con i parlamentari e i consiglieri regionale a cui, oggi più che mai, si chiede di essere alleati dei comuni e delle province per un impegno concreto nell'interesse di tutti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno