Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO15°29°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Attualità venerdì 01 luglio 2016 ore 09:56

Cena di beneficenza coi Piccoli Chef

Appuntamento domani a Ponte alla Chiassa. Nel pomeriggio laboratori di educazione alimentare per bambini. Poi cena con maxischermo per vedere l'Italia



AREZZO — La Banda dei Piccoli Chef torna in piazza per un nuovo laboratorio estivo. L’occasione è fornita dalla tradizionale giornata di beneficenza organizzata domani, sabato 2 luglio, a Ponte alla Chiassa dalla polisportiva Stella Azzurra, con un ricco programma di iniziative che prenderà il via il pomeriggio alle 16 con le attività di cucina per bambini e ragazzi dai 2 ai 14 anni. 

L’obiettivo della Banda dei Piccoli Chef, collegata alla sezione provinciale di Arezzo della Lilt, è di promuovere l’educazione alimentare tra i più piccoli, proponendo laboratori in cui il cibo diventa strumento di gioco e di divertimento per insegnare le più corrette abitudini culinarie e per sensibilizzare a quei sani stili di vita che aiutano a star bene. In questo senso, i laboratori di Ponte alla Chiassa saranno strutturati con frutta e verdura del circuito “Campagna Amica” di Coldiretti di Arezzo, incentivando così l’utilizzo e il consumo di prodotti del territorio, di stagione e a chilometro zero.

I laboratori di cucina saranno seguiti dalla grande cena di beneficenza che, a partire dalle 20, raccoglierà fondi per sostenere cinque associazioni impegnate nel sociale che, nel corso della giornata, sono state impegnate a Ponte alla Chiassa con le loro attività: il progetto Scudo del Calcit, il Centro Helios, il Velocipede Onlus, la Fondazione Aiutiamoli a Vivere in supporto ai bambini di Chernobyl e, ovviamente, la sezione provinciale della Lilt. 

La cena avrà la caratteristica di proporre un menù che, realizzato dall’antipasto al dolce con prodotti a chilometro zero, sarà consumabile interamente con le mani e sarà arricchita da un maxischermo in cui sarà trasmessa Italia-Germania degli Europei di calcio. «Invitiamo la cittadinanza a partecipare alla cena e a vivere le attività del pomeriggio - spiega Barbara Lapini, responsabile della Banda dei Piccoli Chef - portando il proprio contributo ad un bell’evento benefico il cui ricavato sarà diviso tra tante associazioni impegnate nei più svariati ambiti, dal sostegno alla disabilità alla prevenzione oncologica».

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'auto si è schiantata contro il rimorchio di un camion che stava uscendo da un'area di servizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

CORONAVIRUS

Sport