Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:50 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Attualità mercoledì 17 gennaio 2024 ore 18:00

​“Ci siamo per…” al via il tesseramento delle Acli

L’associazione ha chiuso il 2023 con quasi 3.600 soci (+10%). I tesserati potranno accedere a servizi, convenzioni e partecipare alle attività acliste



AREZZO — Ottanta anni di Acli. L’associazione è nata nel 1944 per rappresentare i lavoratori cristiani e per tutelare i loro diritti e, di conseguenza, nel 2024 ha tagliato un importante anniversario che sarà celebrato attraverso un programma di iniziative che troverà il proprio cuore nella seconda edizione della rassegna Acli Life Festival dove verranno proposti incontri e convegni dedicati ai temi di economia, storia, educazione, lavoro e geopolitica. Il nuovo anno, come consuetudine, ha preso il via con l’apertura della campagna di tesseramento identificata dallo slogan “Ci siamo per…” per esprimere la mission aclista orientata a una presenza attiva e propositiva sul territorio attraverso servizi, circoli e volontari.

Le Acli di Arezzo hanno chiuso il 2023 con quasi 3.600 soci (+10% rispetto all’anno precedente) e con un totale di trentatré circoli diffusi a livello locale che configurano vere e proprie cellule di aggregazione, confronto, ascolto dei bisogni e promozione di attività sociali, aggregative, solidali e culturali. La nuova tessera, valida fino al 31 dicembre, darà diritto alla fruizione di alcuni servizi del sistema aclista tra cui lo Sportello Famiglia, inoltre i soci potranno godere di convenzioni con numerose strutture e esercenti locali per ottenere opportunità, vantaggi e agevolazioni. Una novità è rappresentata dalla possibilità di adesione alle Acli per associazioni e organizzazioni di volontariato che, pur senza l’emissione della tessera, permetterà di richiedere assistenza e prestazioni quali l’iscrizione al Runts - Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, il caricamento annuale del bilancio e del verbale d’approvazione, l’aggiornamento dei dati di struttura, la vidimazione del registro volontari, il rilascio della pec, l’assicurazione per gli amministratori e la gestione contabile. Per rinnovare o sottoscrivere l’adesione alle Acli è possibile contattare la sede provinciale di via Guido Monaco o recarsi direttamente nei circoli. «“Ci siamo per…” è uno slogan che ricorda l’impegno delle Acli per la dignità, il lavoro, la pace, i diritti, la partecipazione e la famiglia - spiega il presidente provinciale Luigi Scatizzi. - Il nuovo tesseramento invita a rinnovare il coinvolgimento nella vita pubblica del Paese con un ruolo di cura all’interno della propria comunità e con uno spirito di servizio al proprio territorio, consolidando un impegno attivo e propositivo per strutturare nuove risposte ai bisogni delle persone e delle famiglie in tema di fiscalità, welfare e lavoro».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno