Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:00 METEO:AREZZO15°28°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca giovedì 04 novembre 2021 ore 17:35

Coinvolto in un incidente aggredisce la Municipale

Protagonista un 34enne albanese che neppure gli altri occupanti del veicolo sono riusciti a trattenere. Probabilmente in preda ai fumi dell'alcol



AREZZO — Passeggero di un’auto coinvolta in un incidente aggredisce gli agenti della Polizia Municipale. Arrestato. È stata una pattuglia del pronto intervento a recarsi sulla Ss 73 per eseguire i rilievi di un sinistro, nello specifico una vettura uscita di strada. Sul posto era già presente un equipaggio del 118.

Il personale ha accertato che un uomo, risultato essere uno dei passeggeri della macchina coinvolta, si trovava in forte stato di agitazione tanto da essere trattenuto a forza dal conducente e dai tre presenti nel veicolo. Quando però è riuscito a liberarsi si è diretto verso un agente e un operatore sanitario cercando di colpirli entrambi con calci e pugni senza riuscire nell’intento. 

Il secondo agente della pattuglia è stato invece raggiunto da un forte calcio al fianco destro, senza per fortuna riportare conseguenze. A quel punto gli amici sono riusciti, non senza fatica, a far rientrare l’uomo nell’auto mentre gli agenti hanno chiesto l’ausilio di ulteriore personale, sopraggiunto di lì a poco.

L’uomo, che emanava un forte alito vinoso, aveva occhi lucidi, proferiva frasi fuori luogo e contesto e urlava minacce, è stato successivamente identificato in un 34enne albanese incensurato. Uscito ancora dall’auto e dopo un nuovo tentativo di aggressione ai danni degli agenti, è stato ammanettato e tratto in arresto per resistenza e percosse. Accompagnato al comando di via Setteponti e trattenuto nella cella di sicurezza, gli è stato convalidato Coinvol’arresto prima di essere rimesso in libertà.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno