Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Zingaretti: «Ho scoperto di avere un neo che era un tumore maliglio. Mi sono salvato grazie alla prevenzione»

Sport lunedì 11 marzo 2024 ore 16:40

​Conclusa la prima settimana del Toscana Tour

Il plauso dell’assessore Scapecchi "il comune riconosce l’altissimo valore sportivo e le grandi ricadute sull’economia cittadina”



AREZZO — Si è conclusa la prima settimana del Toscana Tour 2024, l’evento internazionale di salto a ostacoli che, per la 18esima edizione, vedrà impegnati fino al 14 aprile i migliori cavalieri e le migliori amazzoni provenienti da tutto il mondo. L’evento è organizzato da Arezzo Equestrian Centre ed è patrocinato dal Comune di Arezzo, “che ne riconosce – sottolinea l’assessore Federico Scapecchi – l’altissimo valore sportivo e le grandi ricadute sull’economia cittadina, in particolare per le strutture turistiche e ricettive”.

Sono stati oltre 500 i cavalli in gara in questa prima parte che si è conclusa con le premiazioni del primo Gran Premio CSI2* alla presenza proprio di Scapecchi: “anche quest'anno il Toscana Tour è partito alla grande, con la città ‘invasa’ dagli atleti e dai tanti accompagnatori che, oltre a contendersi la vittoria nelle rispettive gare, hanno avuto modo di visitare Arezzo e le bellezze che offre agli occhi dei tanti turisti, in continuo aumento anche grazie agli eventi sportivi organizzati nel territorio. È stato un piacere premiare i primi tre classificati ai quali ho consegnato un piccolo omaggio in ricordo della loro esperienza aretina. Complimenti alla vincitrice, l’amazzone tedesca Jorne Sprehe su Toys e agli italiani che l’hanno accompagnata sul podio: il cavaliere in forza all’esercito Nico Lupino e l’amazzone Maria Giulia Magli”.

Toscana Tour prosegue con la seconda settimana, con l'arrivo di altri 1.000 cavalli e l’avvio delle gare del circuito 3 stelle.

“Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito per il pubblico – conclude Scapecchi – e anche per questo invito gli appassionati e i curiosi a recarsi presso Arezzo Equestrian Centre che ospita l’evento. È una bellissima occasione per vedere da vicino il meglio dell’equitazione mondiale e per visitare la struttura. Ringrazio Riccardo Boricchi e Carlo Bernardini per dare questa possibilità a tutti di godere gratuitamente di uno spettacolo unico”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno