Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:29 METEO:AREZZO13°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«La soia»: la versione originale (e simpatica) della hit sanremese di Angelina Mango

Attualità domenica 04 ottobre 2020 ore 08:05

I funghi ai "raggi X", riaprono gli sportelli Asl

Da lunedì al via il servizio di controllo micologico. Ogni anno decine di casi di intossicazione: ecco come prevenirle



AREZZO — Gustarsi i funghi ma anche difendersi, assecondando la passione tutta aretina di andar per boschi a cercarli. Perché è molto facile non riconoscere un esemplare velenoso o cucinarlo in maniera sbagliata, così da finire in ospedale e subire gravi, talvolta gravissime, conseguenze per la salute.

Ecco perchè riaprono gli sportelli micologici della Asl a disposizione dei cittadini. Quest'anno sarà però necessaria la prenotazione nel rispetto delle norme anti-Covid.

Riprende, infatti, da lunedì, 5 ottobre, l'attività dell'Ispettorato micologico del Dipartimento di Prevenzione della Azienda USL Toscana Sud Est che effettua su richiesta controlli sui funghi raccolti destinanti al consumo domestico.

L'obiettivo è di evitare le intossicazioni dovute al consumo di funghi non commestibili o comunque tossici. È fondamentale ricordare che, in caso di dubbio sulla commestibilità dei funghi raccolti o sul loro utilizzo in cucina, esiste la possibilità di farli controllare da esperti qualificati a disposizione dei cittadini presso gli Ispettorati Micologici della Asl.

Quest'anno, a causa della pandemia, non si potrà avere accesso diretto agli sportelli, ma si dovrà prenotare telefonicamente per accedere alla prestazione che, comunque, sarà garantita nel più breve tempo possibile. Gli operatori che risponderanno ai numeri di telefono, forniranno le informazioni relative all'orario di visita e alle modalità di accesso alle strutture.

Il servizio è completamente gratuito e i micologi forniscono, oltre all'espressione del giudizio di commestibilità dei funghi controllati, anche consigli in merito alla loro conservazione, tempi e modalità di preparazione.

Ogni anno, anche nei nostri territori, decine di persone sono costrette a recarsi presso i Pronto Soccorso per sottoporsi a terapie mediche d'urgenza in seguito alla ingestione di funghi tossici o cucinati in modo errato, nei casi più gravi si possono riportare danni permanenti a fegato e reni sino addirittura alla morte del paziente.
I cittadini possono contattare le sedi del Dipartimento della Prevenzione, distribuite su tutto il territorio per avere accesso all'Ispettorato Micologico più vicino.

Tutte le informazioni sul servizio, i recapiti telefonici e gli orari di visita sono reperibili sul sito internet della ASL TSE al seguente indirizzo: https://www.uslsudest.toscana.it/guida-ai-servizi...


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno