Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità domenica 30 aprile 2017 ore 22:30

Consulenti del Lavoro, eletto il nuovo consiglio

Marco Polci confermato presidente del nuovo Consiglio provinciale per l’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Quasi 200 gli iscritti ad Arezzo



AREZZO — Rinnovato ad Arezzo il Consiglio provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro. Dalle elezioni la riconferma alla presidenza di Marco Polci, che dunque guiderà il Consiglio per il prossimo triennio. Al suo fianco, a comporre la squadra: Debora Testi Luca Fedeli, Paolo Brizzi, Cristina Dal Vago, Chiara Sorbi e Silvia Sireni.

Eletto anche il nuovo Collegio dei Revisori dei Conti: presidente è Francesco Città, coadiuvato da Stefano Rossi e Luca Tenti.

“Il nostro obiettivo – spiega il presidente Polci – è duplice: da un lato, sostenere le aziende, di modo che siano in grado di cogliere l’annunciata ripresa, da tanti evocata, ma che, almeno nel nostro territorio, appare ancora lontana. Dall’altro, meritare il ruolo terzo che la Pubblica Amministrazione assegna, con sempre maggiore frequenza, al Consulente del Lavoro. A questo proposito, voglio ricordare la costituzione presso l’Ordine della Commissione di Certificazione e Conciliazione, e la possibilità attribuita al Consulente del Lavoro abilitato di rilasciare la certificazione di regolarità dei rapporti di lavoro “Asse.co.”, una certificazione - di recente inserita tra i requisiti per la partecipazione ad appalti pubblici - che attesta la corretta adozione da parte dell’azienda del contratto nazionale di lavoro e il rispetto delle norme di diritto del lavoro e legislazione sociale”.

I Consulenti del lavoro in Italia sono circa 28.000, di cui quasi 200 quelli iscritti all’Ordine di Arezzo, amministrano 900.000 aziende con 7 milioni di addetti; gestiscono personale dipendente per un monte retribuzioni di circa 100.000 miliardi all’anno, redigono 1.200.000 dichiarazioni dei redditi ed esercitano funzioni di conciliazione o di consulenza di parte o di consulenza tecnica del giudice in oltre 100.000 vertenze di lavoro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno