Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Cronaca sabato 24 novembre 2018 ore 10:25

Cordoglio per la morte di Bonacci

Antonio Bonacci

Stimato avvocato e da sempre appassionato di Giostra, all’interno della manifestazione ha ricoperto il ruolo di magistrato



AREZZO — L’Istituzione Giostra del Saracino e il mondo della Giostra sono sgomenti di fronte all’improvvisa e prematura scomparsa di Antonio Bonacci venuto a mancare nel pomeriggio di ieri all’età di sessant’anni lasciando attonita l’intera comunità aretina. Stimato avvocato e da sempre appassionato di Giostra, all’interno della manifestazione ha ricoperto il ruolo di magistrato nel corso degli ultimi due mandati (2013-2018) distinguendosi per serietà ed imparzialità.

“Perdiamo un grande uomo prima ancora che un uomo di Giostra – esprime il proprio cordoglio l’assessore Gianfrancesco Gamurrini – Carismatico e solare, figura dalla grande personalità, Antonio Bonacci ha saputo dare moltissimo, negli anni, alla manifestazione nel suo ruolo di magistrato, e all’intera città. La comunità aretina perde una figura di riferimento”.

“Persona cordiale, positiva e disponibile – ricordano il presidente dell’Istituzione Giostra del Saracino e i rettori - ha sempre ricoperto i suoi incarichi con irreprensibilità ma allo stesso tempo passione, entusiasmo ed un fortissimo senza di appartenenza”.

L’Istituzione Giostra del Saracino, i Quartieri, i Musici, gli Sbandieratori dei quali il fratello Giovanni è presidente, l’Associazione Signa Arretii e tutto il mondo della Giostra si stringono alla famiglia a tutti coloro che lo conoscevano in questo momento di dolore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno