Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:14 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Attualità mercoledì 08 aprile 2020 ore 13:16

Covid, gli animali non trasmettono il contagio

Lo conferma Giorgio Briganti, responsabile area Veterinaria della Asl, che sottolinea l'importanza di adottare tutte le norme igieniche del caso



AREZZO — Nessuna evidenza scientifica che dimostri che gli animali domestici possono diffondere il virus SARS-CoV-2, responsabile della pandemia COVID-19. Trattate i vostri amici a quattro zampe con la cura e l'affetto che avete avuto finora”

Lo afferma Giorgio Briganti, responsabile Area Funzionale di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare della Asl Toscana sud est.

Bastano le solite poche attenzioni. E' importante, quindi,  lavarsi le mani prima e dopo aver toccato gli animali, il loro cibo, la ciotola. In questo momento bisogna anche evitare di baciarli e farsi leccare.  
Al ritorno da una passeggiata pulire sempre le zampe (evitando prodotti aggressivi e quelli a base alcolica che possono irritare la loro cute) per ridurre al minimo il rischio di introdurre in casa agenti patogeni.
Nel caso invece di persone affette o sottoposte a restrizione per Covid-19 si devono evitare contatti ravvicinati con i propri animali, così accade adesso con le persone, delegandone, possibilmente, la loro gestione ad altri familiari.

In tutto il mondo, a fronte di quasi 1,2 milioni di casi umani, sono solo 4 animali da compagnia (due cani e un gatto ad Hong Kong ed un felino in Belgio) che si sono positivizzati dopo essere stati a stretto contatto con i proprietari positivi al Covid 19. 

Al momento, l'unica certezza è che il contagio di questo virus avviene tra persona a persona. 

Alla luce di quanto detto, possiamo tranquillamente continuare a godere della compagnia dei nostri fedeli amici che in realtà in questo momento di disagio e di difficoltà rappresentano per molti un beneficio. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno