Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Sport venerdì 30 luglio 2021 ore 06:30

Dieci medaglie per la Chimera Nuoto

Al campionato regionale in vasca lunga, Matteo Vasarri ha vinto il titolo nei 100 dorso. Quattro podi di Camisa, Rachini e Borgogni esultano nei 1500 stile libero



AREZZO — Grandissimi risultati per la Chimera Nuoto, impegnata con i suoi atleti nei campionati regionali in vasca lunga di Livorno. In gara gli agonisti delle categorie Cadetti, Junior e Senior, con il compito di confrontarsi con gli avversari di tutta la Toscana. Una serie di successi, visto che i ragazzi aretini hanno portato a casa una medaglia d'oro, cinque d'argenti e quattro di bronzo.

Il risultato più prestigioso è arrivato con Matteo Vasarri del 2004, che è riuscito a confermarsi tra i più promettenti nuotatori della regione. L’aretino ha gareggiato nella categoria Junior dove ha sfidato avversari più grandi di un anno e dove è riuscito a raggiungere l’impresa di laurearsi campione toscano nei 100 dorso, arricchendo poi il proprio personale palmares anche con un argento nei 400 misti, un argento nei 200 dorso e un bronzo nei 200 rana, dove è risultato il migliore del 2004. Buoni risultati sono arrivati anche nei 200 misti in cui si è piazzato quinto, con i risultati cronometrici ottenuti da Vasarri in tutte queste specialità che sono valsi la qualificazione per i Campionati Italiani in programma dal 4 al 6 agosto a Roma.

Ben quattro medaglie sono state conquistate da Eleonora Camisa del 2002 che, nella più impegnativa categoria Senior, ha centrato due argenti (nei 200 delfino e nei 50 delfino) e due bronzi (nei 100 delfino e nei 100 stile libero). Camisa ha ottenuto anche i tempi minimi per partecipare ai Campionati Italiani ma non sarà presente alle finali nazionali perché ha vinto una borsa di studio per entrare a far parte della squadra dei Razorbacks dell’Università dell’Arkansas e nei prossimi giorni partirà dunque per gli Stati Uniti.

Le ultime affermazioni della Chimera Nuoto sono infine merito di Giuditta Rachini del 2003 e di Myriam Borgogni del 2004 che hanno condiviso il podio dei 1.500 stile libero della categoria Cadetti piazzandosi, rispettivamente, al secondo e al terzo posto. La squadra della Chimera Nuoto presente al Campionato Regionale di Categoria ha infine fatto affidamento su Isabella Trojanis tra i Cadetti, su Vittoria Pieroni, Francesco Rotondo, Alessandra Ruffini, Mirko Somma e Alessandro Tavanti tra gli Junior, e su Carolina Bindi, Edoardo Calussi, Gabriele Fioravanti e Luca Trojanis tra i Senior, che con i loro risultati cronometrici hanno confermato la qualità della preparazione tecnica, atletica e caratteriale impostata dai tecnici Marco Magara, Marco Licastro e Adriano Pacifici. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno