Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:AREZZO11°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorrentino: «Parthenope? Il miracolo della giovinezza»

Attualità giovedì 07 gennaio 2021 ore 08:00

Emozione al Thevenin per il riavvio della scuola

L'Ordine di Malta ha organizzato un'iniziativa per i bambini. Dolci in dono dalla Pasticceria San Clemente. Il ringraziamento del presidente Sarri



AREZZO — Una sorpresa, nel giorno dell'Epifania, all'ora di cena quando sono arrivati al Thevenin dolci e paste per festeggiare il sospirato rientro in classe in presenza, avvenuto stamani. Un bambino ha commentato:” mi sono mancati i miei compagni: non vedevo l’ora di tornare a scuola”.

La festa, nel rispetto delle normative anti Covid, è stata organizzata dalla Sezione di Arezzo del Sovrano Ordine di Malta, nell'ambito dell’attività che svolge, in modo continuativo, a favore del Thevenin. 

Paste e dolci sono stati donati dal Bar Pasticceria San Clemente, portati personalmente dal pasticcere Alessio Mazzeschi. L’Ordine di Malta era rappresentato da due membri: il Cavaliere Prof. Italo Farnetani e la Dama Professoressa Maria Cristina Gallorini Farnetani, e dal volontario, l'imprenditore Claudio Peruzzi.

" Per noi questo è un momento importante - ha detto il Presidente di Casa Thevenin, Sandro Sarri- in quanto abbiamo sempre voluto creare uno spirito di famiglia, per cui i momenti importanti, come oggi, per la ripresa delle lezioni, vanno ricordati e festeggiati come fanno i genitori, perché i bambini di Casa Thevenin per noi sono tutti figli unici.

Ringrazio i benefattori del Bar Pasticceria San Clemente di viale Santa Margherita e ricordo che, nell’anno appena concluso, hanno donato al Thevenin, complessivamente duemilacinquecento paste, sempre molto gradite ai nostri bambini che hanno portato loro allegria anche nei momenti più difficili dei mesi scorsi.

Molto importante - continua Sarri- anche il contributo della Sezione aretina dell’Ordine di Malta la cui presenza continuativa ha rappresentato un punto di riferimento per gli ospiti del Thevenin.

Fra i tanti aiuti e le varie iniziative che hanno condotto, nel corso del 2020, mi fa piacere segnalare che hanno organizzato, in media una volta al mese, una festa per i bambini, preparato seicento pasti, donato centotrenta chili di cioccolato, cinquanta chili di marmellata, cinquanta dolci pasquali e mille succhi di frutta”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno