Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Protesta animalista a Parigi: irruzione in passerella alla sfilata di Victoria Beckham (che saluta in stampelle)

Attualità lunedì 04 dicembre 2023 ore 14:49

Finiti i lavori al nuovo punto prelievi Baldaccio

Conclusi i lavori di ristrutturazione dei locali Baldaccio Casi “Lavori terminati nei tempi previsti. Ora l'allestimento di competenza della Asl”



AREZZO — L’assessore Alessandro Casi lo aveva annunciato i primi giorni di ottobre e si sono conclusi puntualmente come previsto entro il mese di novembre i lavori edili di ristrutturazione e adeguamento dei locali sopra il parcheggio Baldaccio destinati al nuovo punto prelievi e di competenza del Comune. I lavori, iniziati lo scorso febbraio, hanno interessato parte della struttura a piano strada, con un investimento complessivo di circa 800mila euro. Il nuovo centro prelievi consta di sette postazioni, nuovi ambulatori, un locale front-office per assistenza e informazione agli utenti, una adeguata sala di attesa con annessi servizi igienici, un ambiente aperto per l’attesa degli assistiti sottoposti agli accertamenti, un ufficio per il responsabile di settore, due locali depositi (sporco e pulito), un deposito per rifiuti speciali, uno sgabuzzino per riporre materiale ed attrezzi di pulizia, ingresso e locali spogliatoi per i dipendenti con annessi servizi igienici – sanitari. Adesso la competenza passa alla ASL che a seguito di una apposita convenzione tra Comune e azienda sanitaria, con il nuovo anno entrerà in possesso dei locali per i quali provvederà alla fornitura degli arredi e della necessaria strumentazione sanitaria.

“Nei tempi previsti abbiamo terminato la parte edile della nuova destinazione dei locali su strada del parcheggio Baldaccio, una nuova vita per l’immobile la cui collocazione risulta strategica e perfettamente adatta ad un tipo di servizio come quello sanitario, servita come è dall’area di sosta e dal collegamento continuo e diretto con i mezzi pubblici. Una volta resa funzionale dall’azienda sanitaria la città potrà contare su un moderno ed efficiente presidio sanitario”, ha commentato l’assessore Alessandro Casi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno