Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Giostra Saracino venerdì 02 febbraio 2024 ore 09:00

Giostra, la premiazione dei Giostratori

Appuntamento alle ore 11:00 nel chiostro di Palazzo Comunale. Durante la cerimonia saranno annunciati dall’araldo i quartieri vincitori del “Premio Fulvio Tului”



AREZZO — Sabato 3 febbraio nel Chiostro di Palazzo Comunale si svolgerà la 29esima edizione della cerimonia di premiazione dei giostratori. L’evento, che inizierà alle ore 11, celebra i cavalieri protagonisti delle edizioni 2023 della Giostra del Saracino e delle Prove Generali.

Durante la cerimonia saranno annunciati dall’araldo i quartieri vincitori della nona edizione del “Premio Fulvio Tului”, riconoscimento che viene assegnato al quartiere che ha sfilato meglio in ognuna delle due edizioni della Giostra, e consegnato il premio alla carriera, assegnato a personaggi che con il loro operato si sono particolarmente distinti nel mondo della Giostra. Quest’anno il premio sarà assegnato al giostratore plurivittorioso Silvano Gamberi.

Nel corso della cerimonia saranno inoltre annunciate le intitolazioni delle Prove Generali 2024 e le dediche delle Lance d’Oro delle due edizioni 2024 della Giostra del Saracino che si correranno rispettivamente sabato 22 giugno alle 21.30 e domenica 1 settembre alle 17.00.

Saranno premiati i giostratori esordienti accreditati per le due edizioni 2023 della prova generale:

Per Porta Crucifera: Andrea Bennati, Niccolò Nassi, Filippo Vannozzi

Per Porta del Foro: Roberto Gabelli, Matteo Vitellozzi, Niccolò Scarpini

Per Porta Sant’Andrea: Matteo Bruni, Leonardo Tavanti

Per Porta Santo Spirito: Elia Pineschi, Niccolò Pineschi, Elia Taverni

Ai giostratori titolari verrà consegnata la medaglia in argento realizzata sulle cere create dagli studenti dell’Istituto Tecnico Professionale di Arezzo – Sezione Orafi che riprendono le dediche della 143esima e della 144esima edizione della Giostra del Saracino (rispettivamente Luca Signorelli e Arezzo Calcio).

Per Porta Crucifera: Niccolò Paffetti, Lorenzo Vanneschi

Per Porta del Foro: Davide Parsi, Francesco Rossi

Per Porta S.Andrea: Tommaso Marmorini, Saverio Montini

Per Porta S.Spirito: Elia Cicerchia, Gian Maria Scortecci

Al termine della cerimonia saranno mostrati i tabelloni con tutti i punteggi delle Giostre 2023. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno